Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lucarelli può sorridere. Proto acquista il Messina e gli regala Plasmati

Lucarelli può sorridere. Proto acquista il Messina e gli regala Plasmati

I giallorossi, che saranno penalizzati con un -2, hanno risolto i loro problemi e si dimostrano ambiziosi. Non solo il bomber a Messina, ma anche Pitino come direttore sportivo.

L’imprenditore Franco Proto, da tempo interessato a rilevare il club, è il nuovo patron del Messina. «Sapevo che questo giorno sarebbe arrivato – sono le prime parole del nuovo presidente – non ci ho pensato due volte perché una squadra di calcio, che rappresenta una città così importante, non può morire ancora».

«Il Messina sarà ristrutturato a tempo di record – continua – perseguiremo un progetto sportivo e sociale per tornare grandi. Per me il calcio non è un’impresa come un’altra: la squadra di calcio è cuore, passione e talento. Ai tifosi garantisco impegno e qualità di gestione, di certo questa società non sarà più un circo perché sentiamo di difendere con onore e decoro il nome della città».

Il primo ad essere felice è ovviamente l’allenatore Cristiano Lucarelli che nei giorni scorsi aveva guidato proteste eclatanti nei confronti del vecchio numero uno del club a causa dei ritardi negli stipendi. I giallorossi, che riceveranno un -2 in classifica, ora guardano con serenità al futuro. A testimonianza della solidità del nuovo gruppo dirigenziale, è stato ingaggiato come direttore sportivo Marcello Pitino che ha messo subito a segno un colpo di mercato: l’attaccante Gianvito Plasmati ha sostenuto le visite mediche ieri pomeriggio. E sabato per il Messina c’è subito il derby col Catania…

Related posts