Nuoto

Pallanuoto M., Cosenza rafforza la sua classifica: 8-2 alla Swim Academy

Gli uomini di Perez fanno un sol boccone degli avversari e danno al proprio allenatore molti motivi per essere soddisfatto. In primis l’approccio alla gara.

Vittoria netta per il Cosenza Nuoto, che blinda la piscina di Campagnano contro la Swim Academy superando l’ostacolo per 8-2. Successo mai in discussione e su tutta la linea per i ragazzi di Perez, capaci di regalare tante note positive all’allenatore. Prima fra tutte l’approccio alla gara sbloccata, poi pareggiata dagli ospiti ma subito riportata sui binari del successo con forza e tranquillità. Da lì in poi un monologo, con la porta inviolata per più di 20 minuti e una fase difensiva granitica. Ne è venuto fuori un match a senso unico, dominato da una squadra che ha saputo correggere alcuni piccoli errori, rispondendo con forza alla sconfitta neanche troppo meritata di Messina. Il bottino in campionato ora mette Cosenza al quarto posto in classifica a 9 punti, insieme a Cus, Etna e Crotone, con tre successi e due battute d’arresto mai mette.

Cosenza recupera Perez e va subito in gol con Chiappetta. Gli ospiti accorciano con Spatuzzo ma subiscono immediatamente la rete di Perez. Nel secondo tempo c’è solo Cosenza in campo. Fasanella e Cavalcanti con una doppietta portano i calabresi sul 5-1, che a fine terzo diventa 7-1 grazie ai gol di Perez e Chiappetta. La gara è chiusa, giocano anche i più giovani e Cosenza si diverte, trovando l’ultimo gol del match con Fasanella, e subendo dopo più di 20 minuti la rete di Buonocore. Termina 8-2 per una squadra che cresce, mostra carattere e buone giocate. La strada è in discesa e Cosenza diverte divertendosi, e questa, per Perez e per la società, è di sicuro la notizia più interessante.

CITTA’ Di COSENZA – SWIM ACADEMY 8-2
(2-1; 3-0; 2-0; 1-1)
CITTA’ DI COSENZA: Guaglianone An., Perez 2, Cerchiara, Chiappetta 2, Mascaro, Ponte, Aloi, Cavalcanti 2, Guaglianone Al., Fasanella 2, Manna, Stellato, Martire
SWIM ACADEMY: Desiderio, Santariello, Lauria, D’Antuono, Sicignano, Marrazzo, Buonocore 1, Russo, Vitale, Ragosta, Spatuzzo, Parrilli, Vitolo
ARBITRO: Ceraudo
NOTE: Spettatori 200 circa. Espulsioni: Cs 2/5; Sw 0/7.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina