Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza K42 in grande spolvero alla “Pietro Mennea Half Marathon”

Cosenza K42 in grande spolvero alla “Pietro Mennea Half Marathon”

Sei atleti gialloneri della Cosenza K42 si sono distinti nel percorso tanto caro alla “Freccia del sud”. Carbone ha centrato il sesto posto. 

Organizzata dalla Fondazione Pietro Mennea di Barletta, la prima edizione della “Pietro Mennea Half Marathon – Soffri ma sogni…” ha sorriso domenica 19 febbraio ai sei maratoneti della Cosenza K42, partiti sabato sera direzione Puglia per testare la propria condizione del momento. Sulle vie piatte della città della disfida, Aldo Carbone si classifica al 6° posto assoluto su 2506 runners arrivati al traguardo, concludendo i 21,097 km alla media di 3’33’ con il tempo finale di 1h14’54’’, soffiando per soli due secondi il primo posto di categoria a Giuseppe Lacarbonara, atleta senior dell’Atletica Talsano di Taranto.

I luoghi cari alla Freccia del Sud portano bene anche a Damiano Spina, che perfeziona il suo miglior tempo sulla distanza di 23 secondi, stabilito lo scorso anno alla Romaostia, chiudendo la mezza maratona alla media di 3’54’’ a km in 1h21’43’’. Non riesce per poco invece la stessa impresa a Daniele Percacciuolo, bravo a terminare a buoni ritmi la sua prova e a soddisfare la Cosenza K42, fermando il cronometro su 1h26’32’’.

Diego Bruno conclude in 1h33’38’’. Va decisamente meglio a Maria Gabriella Bartoletti, terza di categoria in 1h49’47’’, che le vale il nuovo personal best, migliorato di 3 minuti e 25 secondi. Franco Rinaldi in 1h57’21’’ e Pasquale Marra in 2h03’57’’ chiudono le prove della spedizione giallonera della Cosenza K42. La gara è stata vinta da Pasquale Rutigliano dell’Olimpia Eur in 1h08’33’’, anticipando di netto Tito Tiberi del Free-Zone, secondo in 1h12’39’’.

Related posts