Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Fondi degli ex squadra del momento: imbattuti nel 2016 con l’obiettivo play-off

Il Fondi degli ex squadra del momento: imbattuti nel 2016 con l’obiettivo play-off

Solo 5 sconfitte in tutto il campionato per la squadra laziale. All’andata contro i lupi una di queste. Domani si rivedranno a Cosenza tre vecchie conoscenze rossoblù: Tiscione, Calderini e Gambino.

Sfida play-off da non sbagliare assolutamente per il Cosenza che domani sfiderà l’Unicusano Fondi al “San Vito – Marulla”. La squadra laziale è appaiata ai rossoblù con 38 punti in classifica ed è certamente una delle sorprese positive di questo campionato. La squadra allenata da Sandro Pochesci, neopromossa dopo il ripescaggio in Lega Pro, è imbattuta da 6 giornate e nel 2017 non ha mai perso. L’ultimo ko risale alla partita di Reggio Calabria dello scorso 22 dicembre. Da lì in poi 3 vittorie e 3 pareggi per i rossoblù. Tra l’altro battere il Fondi non è certo cosa facile. Solo 5 le sconfitte finora in campionato. Una delle quali nella partita d’andata, quando il Cosenza riuscì a superarli a domicilio per 2-1 grazie ai gol di Tedeschi e Filippini. Lo stato di forma dei laziali è quindi eccellente. Guai a sottovalutarli.

Quella di domani, sarà l’occasione per rivedere a Cosenza anche tre ex. Il primo è Filippo Tiscione. Per lui 31 presenze e 2 gol in D con la maglia dei lupi tra il gennaio 2004 ed il giugno 2005 e poi di nuovo tra gennaio e giugno del 2006. Più recenti le esperienze degli altri due: Elio Calderini e Giuseppe Gambino. Il primo in due anni con la maglia del Cosenza ha segnato 16 gol in 61 presenze di campionato, lasciando un ottimo ricordo in tutto l’ambiente. Gambino invece fino ad un mese fa, come tutti ricordano, indossava la 9 dei lupi: 21 presenze e 6 gol che però non sono bastati a convincere la società a fargli firmare il rinnovo del contratto che sarebbe scaduto nel prossimo giugno. L’attaccante siciliano ha quindi deciso di cambiare aria, trasferendosi nel Lazio, dove finora non ha ancora trovato la via del gol nelle 3 volte ch’è sceso in campo con la sua nuova maglia.
Per quel che riguarda la formazione, Poscheci confermerà anche a Cosenza il suo abituale 4-3-3. In porta ci sarà Baiocco. I due terzini dovrebbero essere Galasso a destra e Squillace a sinistra. In mezzo sicuro Marino. Se Signorini recupera sarà lui l’altro centrale, altrimenti spazio a  Tommaselli. A centrocampo sicuri Varone e De Martino. Scalpita Bombagi che potrebbe giocare al posto di D’Angelo. In avanti Tiscione, Calderini e Giannone, con i primi due favoriti, per i ruoli di attaccanti esterni. Gambino ed Albadoro si giocano il posto di attaccante centrale. (Alessandro Storino)

UNICUSANO FONDI (4-3-3): Baiocco; Galasso, Marino, Signorini, Squillace; Varone, De Martino, Bombagi; Tiscione, Albadoro, Calderini. A disp.: Coletta, Di Sabatino, Tommaselli, Mucciante, Bertolo, Battistoni, Sernicola, Addessi, Pompei. All.: Pochesci

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it