Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., Cosenza e Capanna a Roma senza più alibi

Pallanuoto F., Cosenza e Capanna a Roma senza più alibi

La Pallanuoto Cosenza ha bisogno di punti per uscire dalle zone calde della classifica, mentre Tankeeva e compagne vogliono vendicare lo stop in Coppa e costruirsi una base solida in zona play off.

E’ il momento di tirare fuori gli artigli per le ragazze della Pallanuoto Cosenza, impegnate domani nella trasferta più calda del campionato. La storia degli incontri con la Sis Roma in questa stagione, parla di due gare accese, ricche di colpi di scena e di qualità. Nella gara di andata le capitoline sbancarono la piscina di Campagnano, e le ragazze del presidente Manna, con il dente avvelenato, hanno risposto la scorsa settimana in Coppa Italia, estromettendo la squadra di Formiconi dal trofeo. Il 15-13, con una lunga serie di espulsioni e 5 rigori contro le calabresi, è il risultato di un match molto combattuto, in cui si sono viste due squadre che hanno provato a prevalere fino all’ultima azione sulle avversarie. Il copione domani non cambierà.

La Pallanuoto Cosenza ha bisogno di punti per uscire dalle zone calde della classifica, mentre Tankeeva e compagne vogliono vendicare lo stop in Coppa e costruirsi una base solida in zona play off. Capanna è consapevole dei rischi della trasferta e ha preparato nei minimi particolari un incontro che non vedrà fra le protagoniste Rita De Mari e Carolina Nicolai. La prima ne avrà per un po’ a causa di un intervento al dito della mano, mentre la Nicolai è stata colpita duramente in Coppa al volto e dovrà osservare un turno di riposo. In casa Roma il gruppo è al completo e in settimana il tecnico ha dato la carica alle sue giocatrici.

La Pallanuoto Cosenza però non ha alibi, e con un successo potrebbe approfittare di un turno favorevole. Rapallo infatti se la vedrà con Messina, Bologna con l’Orizzonte, e Milano affronterà un Pescara che ha un solo punto in classifica, ma che non può più perdere e giocherà davanti alle telecamere di Sportube. Giornata importante quindi e speranze che passano dal match a Roma per Cosenza. Il match, che si preannuncia caldissimo e inizierà alle 16.30, sarà diretto da Bianco e Castagnola.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it