Giudiziaria

Oneri di urbanizzazione, crollano le accuse: il tribunale di Cosenza assolve tutti gli imputati

Si conclude il processo di primo grado sugli oneri di urbanizzazione che secondo la procurati Cosenza non sarebbero stati ottemperati dai costruttori a causa del comportamento illecito di alcuni dirigenti comunali. Nel primo pomeriggio il tribunale di Cosenza in composizione collegiale ha assolto tutti gli imputati perché il fatto non sussiste.

Crollano quindi in dibattimento tutte le accuse che l’Ufficio inquirente coordinato dal procuratore capo Mario Spagnuolo aveva sostenuto anche nella fase della requisitoria. Stamane infatti il pubblico ministero Donatella Donato, riportandosi alle conclusioni dell’ex sostituto procuratore di Cosenza Antonio Cestone – trasferitosi in Corte d’Appello – aveva chiesto per tutti la condanna.

Nel corso delle discussioni, gli avvocati difensori hanno smontato il teorema accusatorio per le singole posizioni processuali, affermando al contrario che tutte le procedure poste in essere dai dirigenti comunali coinvolti erano legittime come evidenziato anche dai testi portati in aula dalle difese.

Secondo l’accusa, gli imputati – in qualità di dirigenti comunali – avrebbero dovuto chiedere degli ulteriori oneri di urbanizzazione e contributi sul costo di costruzione. Sotto la lente d’ingrandimento erano finti ben 24 progetti che il Comune avrebbe dovuto far pagare di più. Le ditte, che non sono presenti nel procedimento penale, chiesero in passato dei permessi in variante per costruire nell’area di viale Parco. Il presunto reato di abuso d’ufficio sarebbe stato commesso tra il 2004 e il 2005. La cifra indicata dalla Procura supera i 10 milioni di euro.

Assolti con formula piena dunque gli imputati Sabina Barresi, difesa dall’avvocato Pietro Perugini, Mauro Ferrari, difeso dall’avvocato Giancarlo Gentile, Francesco Perri, difeso dall’avvocato Giancarlo Tenuta e Francesco Adalberto Balsamo difeso dall’avvocato Nicola Carratelli. (Antonio Alizzi)

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina