Cronaca

Protesta operai su tetto capannone, no a licenziamenti

Dipendenti a rischio dopo nuovo appalto, uno ha accusato malore.Gli operai sono intenzionati a proseguire la protesta fino a quando non avranno risposte certe sul loro futuro occupazionale.

Cinque operai dell’impianto di trattamento dei rifiuti della discarica di Bucita del Comune di Rossano sono saliti per protesta sul tetto del capannone dove lavorano per scongiurare il loro prossimo licenziamento. Uno dei lavoratori ha accusato un malore ed è stato soccorso dai vigili del fuoco, che lo hanno condotto in ospedale. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Gli operai sono stati assunti dall’azienda Ecologia Oggi, aggiudicatrice di appalto regionale, in scadenza tra poche settimane. La nuova azienda che subentrerà con il nuovo appalto della Regione non intende lasciare in organico gli attuali operai, essendo intenzionata ad assumerne di nuovi. Sul posto c’è la Polizia di Stato, oltre a vari rappresentanti delle istituzioni che stanno tentando di mediare con i dipendenti. Gli operai sono intenzionati a proseguire la protesta fino a quando non avranno risposte certe sul loro futuro occupazionale.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina