Tutte 728×90
Tutte 728×90

Addio a Tarcisio Catanese, protagonista di un Cosenza in lotta per la Serie A

Addio a Tarcisio Catanese, protagonista di un Cosenza in lotta per la Serie A

L’ex centrocampista rossoblù Catanese si è spento nella sua Altofonte. Al San Vito transitò nel campionato di Serie B 1992-1993 che vide i Lupi in lotta fino all’ultimo per la promozione.

E’ morto ad Altofonte Tarcisio Catanese, ex calciatore del Cosenza nato nel settembre del 1967. Aveva 49 anni ed arrivò al San Vito dal Bologna in una sessione di mercato nell’ottobre del 1992. Catanese, centrocampista centrale, ha svolto il settore giovanile nel Napoli per poi passare alla Reggina con cui vince il campionato di C1. Dopo una stagione di B viene notato dal Parma che lo porta in Emilia Romagna. In A gioca per due campionati e segna anche due reti prima di essere ceduto al Bologna. Da qui, il trasferimento ai rossoblù.

catanese_nissaEra la stagione in cui i Lupi, allenati da Fausto Silipo, lottavano per la promozione in Serie A. Una formazione ricca di elementi di categoria superiore come Zunico, Bia, Balleri, Ciccio Marino, Catena, Negri e Gigi Marulla. Il sogno di giocare nell’olimpo del calcio fu spezzato da un doppio turno casalingo contro Cremonese e Ascoli dove arrivò solo un punto a fronte di quasi 40mila spettatori in totale per le due sfide di cartello: lo stadio, infatti, risultò più o meno esaurito in entrambe le gare. Catanese tornò al San Vito dopo tanti anni, nel 2011-2012 da allenatore della Nissa.

Related posts