Tutte 728×90
Tutte 728×90

Città di Rossano, bomber Apicella: “Che emozione il derby di domani. Primo posto? I conti li facciamo alla fine”

Città di Rossano, bomber Apicella: “Che emozione il derby di domani. Primo posto? I conti li facciamo alla fine”

L’attaccante rossanese alla vigilia del derby: “Mi piacerebbe segnare per dedicarlo ai tifosi”. Sul campionato: “Siamo noi la squadra più completa ma il calcio è imprevedibile”. Mister Pacino: “Domani partita fondamentale”.

 

Vigilia di derby in casa Città di Rossano. La stracittadina contro i cugini della Rossanese, potrà dire molto sul futuro di entrambe le squadre in questo campionato di Prima Categoria. La squadra allenata da Pacino, che domani giocherà in trasferta, è al secondo posto all’inseguimento della sorpresa dell’anno. Ovvero quel Cassano che sta strabiliando tutti. Ha parlato la punta di diamante della squadra rossoblù. Quel Raffaele Apicella che è già a quota 21 reti in stagione: “È scontato che il derby è sempre una partita particolare indipendentemente dalla classifica. Se poi lo si gioca in una piazza come Rossano, che merita ovviamente altre categorie, da sicuramente forti emozioni. Mi è dispiaciuto non poter giocare l’andata per squalifica. Domani affronteremo una vera corazzata ma noi siamo pronti. Mi auguro in un risultato positivo per tutti noi, poi si sa che, sotto il punto di vista personale, spero di fare gol visto che per me è tutto. Mi piacerebbe dedicarlo ai nostri tifosi. Primo posto? Ci crediamo fortemente. A mio avviso siamo la squadra più completa in assoluto,ma purtroppo nel calcio non vince sempre il più forte. Ci sono delle annate che hanno qualcosa di straordinario come quella che sta vivendo il Cassano. Ma ci sono ancora 8 partite da giocare ed i conti li faremo alla fine. Ritornando al derby – conclude Apicella – spero sia una bella giornata di sport, anche perché il valore delle società, ma soprattutto dei calciatori delle due rose è di altissimo livello,sia umano che calcistico.

Ha parlato del derby di domani, anche mister Vincenzo Pacino: “Queste sono quelle partite che ogni calciatore vorrebbe giocare e non nascondo che anche io vorrei avere 10 anni in meno per poter essere domani in campo.  Incontriamo una grande squadra e la rispettiamo, ma venderemo cara la pelle per conquistare questi 3 punti fondamentali sia per la corsa sul Cassano e sia per consolidare la 2° posizione”.

Ufficio stampa Asd Città di Rossano

Related posts