Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tuffi, oro per Tocci e Porco ai campionati italiani di Trieste

Tuffi, oro per Tocci e Porco ai campionati italiani di Trieste

Tocci è salito sul gradino più alto del podio con una prestazione spettacolare. Per Porco arriva anche la convocazione per gli Europei giovanili. Argento Capunto e bronzo Volpe. 

Risultati eccellenti per i tuffatori cosentini impegnati a Trieste nella quattro giorni di Campionati Italiani indoor. La spedizione guidata dalla allenatrice Barsukova ha infatti raccolto medaglie importanti nella giornata di oggi. Giovanni Tocci è oro sul trampolino da 3 metri. La gara del tuffatore di Cosenza è stata tecnicamente spettacolare. Tocci ha impressionato per la qualità e la regolarità con la quale ha gestito i tuffi, ha sbagliato solo un salto meritando il metallo più pregiato con il punteggio di 411,40 sporcato solo nel finale a gara praticamente già vinta. L’atleta cresciuto nella piscina di Cosenza ha strappato applausi nella gara più spettacolare della giornata e in due occasioni ha superato quota 80 punti per il singolo tuffo, mettendo fin da subito un distacco incolmabile fra il suo primo posto e gli avversari.

Prima di lui aveva brillato anche Francesco Porco. Suo il gradino più alto del podio dal trampolino 3 metri con l’ottimo punteggio di 497,50 e pass importante per la convocazione agli Europei giovanili. La soddisfazione è doppia, perché nella stessa gara Antonio Volpe si è aggiudicato la medaglia di bronzo dimostrando che oltre alle ottime prove dalla piattaforma, c’è tanta qualità da mostrare anche sul trampolino. Arriva una bella soddisfazione anche per Francesco Caputo, che nella categoria ragazzi trampolino 1 metro, dopo una partenza difficile, non ha sbagliato più un salto, chiudendo al secondo posto con 315,95 punti.

Buoni anche i piazzamenti per Laura Bilotta, sfortunata quarta nella categoria Seniores dal trampolino 1 metro, e per Carlarosa Luberto e Maria Francesca Giglio, rispettivamente  ottava e undicesima nella categoria Ragazzi Donne dalla Piattaforma. Domani ultima giornata di gara e impegni importanti per le categorie ragazzi juniores sui 3 metri donne e 1 uomini e sulla piattaforma con le spettacolari gare del pomeriggio, dalle quali potrebbero arrivare altre medaglie pesanti.

Related posts