Cosenza Calcio

De Angelis: “Dispiace non vincere a causa dell’ennesima ingenuità su palla inattiva”

L’allenatore del Cosenza, a fine gara, commenta: “L’avevamo studiata così, rubare palla nella trequarti avversaria con velocità e far partire subito Letizia. Poi, purtroppo come è successo con Francavilla e Reggina seppur schierati abbiamo preso gol su palla inattiva”.

A Pagani non si va oltre il pari. Ma al suo cospetto il Cosenza aveva una squadra che veniva da ben tre vittorie consecutive. Eppure il vantaggio di Baclet aveva illuso gli uomini di De Angelis bravi a gestire una gara tutt’altro che facile. Poi, su calcio piazzato, una disattenzione consente a De Santis di pareggiare i conti. A fine gara questo il commento del tecnico silano, Stefano De Angelis. “Dopo il vantaggio abbiamo preso l’ennesimo gol su calcio da fermo. E’ un peccato pareggiare una gara dove potevamo raddoppiare ed invece abbiamo subito il pari a fine primo tempo. Potevamo sbloccarci poi con Baclet e Tedeschi ma prendiamo di buono quello che è stato fatto oggi perché il campo era pesante. Lavoreremo sia a livello atletico che fisico per cercare di rifarci nelle prossime due gare in casa”. Poi De Angelis sottolinea. “Abbiamo gestito male molte ripartenze soprattutto nel primo tempo. L’avevamo studiata così, rubare palla nella trequarti avversaria con velocità e far partire subito Letizia. Poi, purtroppo come è successo con Francavilla e Reggina seppur schierati abbiamo preso gol su palla inattiva. Dispiace ma continueremo a lavorarci su. Ci rimbocchiamo le maniche e martedì riprenderemo per cercare di prendere il massimo dalle due gare casalinghe che ci aspettano”. Conclusione sugli appalusi finali. “Sapevamo che qui a Pagani non sarebbe stato facile. Loro hanno ottime qualità atletiche e venivano da tre vittorie. Noi abbiamo giocato una buona gara e dispiace non aver vinto”. (co.ch.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina