Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., il patron Manna: «C’è da prendere decisioni drastiche»

Pallanuoto F., il patron Manna: «C’è da prendere decisioni drastiche»

Dopo il ko interno di Cosenza contro il fanalino di coda Pescara, il numero uno del club Manna sottolinea: «Serve una svolta, ma io non starò fermo a guardare una situazione che ha assunto risvolti negativi».

La sconfitta maturata a Campagnano contro il Pescara, ha fatto andare su tutte le furie il patron Manna che a caldo non ha trattenuto tutta la sua insoddisfazione per come la Cosenza Pallanuoto sta affrontando la stagione. «Credo che ci sia da riflettere e da prendere decisioni drastiche. Il progetto, almeno giudicando quanto visto fino ad ora, è indubbiamente ridimensionato. La società ha sempre rispettato ogni singola esigenza dei suoi tesserati, ma i risultati non sono in linea con le aspettative e di sicuro non rispecchiano il lavoro di tante persone che si spendono per le atlete».

Manna lascia intendere cosa accadrà a stretto giro di posta. «Una svolta è inevitabile, ma non mi riferisco all’allenatore. Credo che sia compito suo capire cosa non va, anche perché è troppo evidente che in vasca non ci siano le condizioni per garantire al club una risposta a tutto ciò che le ragazze puntualmente ricevono. Serve una svolta, ma io non starò fermo a guardare una situazione che ha assunto risvolti negativi. Di sicuro prenderò delle decisioni e rispetteremo la volontà di tutti».

La posizione di Capanna è quindi al sicuro, ma Manna rincara la dose. «Le cose così non vanno e il compito della squadra è di rispondere all’allenatore di una serie di prestazioni a dir poco non all’altezza, quello del mister di gestire insieme al club una situazione molto delicata. Mi aspettavo qualcosa di diverso anche a livello personale dalla squadra, perché erano consapevoli di quanto io tenessi a questo successo. Così non è stato e a questo punto c’è da riflettere ma soprattutto da trovare immediatamente una soluzione».

Related posts