Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: il Cosenza perde D’Orazio

Giudice Sportivo: il Cosenza perde D’Orazio

Il terzino paga il cartellino giallo rimediato a Pagani che lo costringerà a saltare la sfida contro la Fidelis Andria. In tutto sono 13 i calciatori appiedati dopo il turno di domenica scorsa.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 27-28 Febbraio 2017 ha adottato una serie di deliberazioni che interessano da vicino il Cosenza. I rossoblù, infatti, domenica contro la Fidelis Andria non potranno fare affidamento sul terzino D’Orazio che ha collezionato il suo quinto giallo stagionale. Di seguito integralmente si riportano tutti i provvedimenti:

AMMENDE SOCIETA’:
2000 euro LECCE SPA perchè propri sostenitori, durante la gara, lanciavano nel recinto di gioco, in direzione della panchina aggiuntiva della squadra avversaria , alcune bottigliette vuote in plastica ed un bicchiere in plastica pieno di birra, il tutto senza conseguenze; perchè propri tesserati danneggiavano i servizi dello spogliatoio loro riservato (obbligo risarcimento danni, se richiesto).
1000 euro CATANIA SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.
1000 euro URBS REGGINA 1914 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
GRASSADONIA GIANLUCA (PAGANESE CALCIO 1926 SRL) per atteggiamento irriguardoso verso la terna arbitrale durante la gara (r.A.A., espulso).

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
TORROMINO GIUSEPPE (LECCE SPA) espulso per atto di violenza verso un avversario con il pallone non a distanza di gioco (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
ALESSANDRO DANILO (FRANCAVILLA CALCIO S.R.L.) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.
MORERO SANTIAGO EDUARDO (JUVE STABIA S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario
SIGNORINI ANDREA (UNICUSANO FONDICALCIO SRL) per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l’arbitro.
PEZZELLA BRUNO (AKRAGAS), DE MARTINO RAFFAELE (UNICUSANO FONDICALCIO SRL), RAINONE PASQUALE (CASERTANA), SABATO ROBERTO (CATANZARO), D’ORAZIO TOMMASO (COSENZA), VACCA ANTONIO (FOGGIA), DE SILVESTRO ELIO (SIRACUSA), LO SICCO FABRIZIO (TARANTO), CALDERINI ELIO (UNICUSANO FONDICALCIO SRL), FAVASULI FRANCESCO (VIBONESE)

Related posts