Tutte 728×90
Tutte 728×90

Peggiora il meteo. Nevicate in montagna, mareggiate sulla costa

Peggiora il meteo. Nevicate in montagna, mareggiate sulla costa

A macchia di leopardo si stanno scaricando sulla Calabria piogge sotto forma di rovesci soprattutto sui versanti tirrenici. 

La bassa pressione alle ore 10:30 ha presentato il suo minimo di 996 hPa sul medio Adriatico. A riferirlo è il portale web meteoincalabria.it che ieri sera ha sottolineato come stesse arrivando un forte peggioramento delle condizioni meteo sulla Calabria intera.

Il minimo suddetto – si legge nell’articolo in questione – sta convogliando aria più fredda di origine polare marittima in ingresso dal Golfo del Leone, che nella notte ha sfondato sul Tirreno provocando la comparsa, anche sulla nostra regione, di intensi venti occidentali.

Al largo dello Ionio reggino un’area ad altissima frequenza di fulminazioni in scorrimento verso sud-est, che segna la posizione attuale del fronte freddo che ci ha interessati col suo passaggio nella mattinata di oggi. Inoltre si segnala una banda nuvolosa al largo dell’alto Tirreno cosentino con la rilevazione di deboli fulminazioni: è il segnale della presenza di celle convettive che stanno interessando a macchia di leopardo la Calabria scaricando piogge sotto forma di rovesci soprattutto sui versanti tirrenici.

Intanto sui monti è ricomparsa, dopo tempo, la neve oltre i 1100/1200 m slm. La foto sotto è riferita al Monte Sparviere sul Pollino visto dalla webcam di Alessandria del Carretto (CS), e Camigliatello (in Sila) base piste alle ore 11. Infine, mareggiate stanno interessando la costa tirrenica.

Related posts