Cosenza CalcioCronaca

Oncologia e prevenzione, anche il Cosenza e Stefano Fiore testimonial

Da oggi fino a domenica in città la quarta tappa del “Festival della prevenzione e innovazione in oncologia”.  Un motorhome, cioè un pullman, sarà allestito per tre giorni in Piazza dei Bruzi.

La lotta ai tumori scende in piazza a Cosenza. La quarta tappa del “Festival della prevenzione e innovazione in oncologia” si svolge proprio nel capoluogo calabrese. Un motorhome, cioè un pullman, sarà allestito per tre giorni, dal 10 al 12 marzo, in Piazza dei Bruzi (dalle 10 alle 13), dove gli oncologi dell’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) forniranno informazioni sulla prevenzione, sull’innovazione terapeutica e sui progressi nella ricerca in campo oncologico. Non solo.

Molti studi hanno dimostrato che il 40% dei tumori può essere evitato con uno stile di vita sano (no al fumo, attività fisica costante e dieta corretta), ma pochi italiani seguono queste regole. Anche in Calabria emergono dati preoccupanti (Report del sistema di sorveglianza PASSI 2012-2015), sono particolarmente critiche le percentuali sull’attività fisica: quasi la metà dei calabresi (47,7%) è completamente sedentaria (32% Italia).

L’eccesso ponderale è di poco superiore rispetto alla media nazionale, infatti il sovrappeso riguarda il 32,7% dei cittadini della Regione (31,6% Italia) e il 10,3% e’ obeso (10,4% Italia). Migliori i dati relativi al fumo: è tabagista il 24,9% dei cittadini (26,9% Italia). Si stima che oggi in Calabria vivano circa 80.292 cittadini dopo la diagnosi di tumore, una cifra in costante crescita. Oltre alle nuove terapie, anche gli screening svolgono un ruolo fondamentale nel miglioramento dei tassi di guarigione. Ma nella Regione pochi cittadini rispondono a questi fondamentali programmi di prevenzione: nel biennio 2011-2012 solo il 40,7% delle donne calabresi ha eseguito la mammografia, fondamentale per la diagnosi precoce del tumore del seno (60,9% Italia), e nel 2012 il 35% ha eseguito il Pap test per la diagnosi iniziale del tumore del collo dell’utero (40,8% Italia). In linea con il dato nazionale quello relativo ai cittadini che hanno eseguito il test per la ricerca del sangue occulto nelle feci per individuare in fase precoce il cancro del colon retto (nel biennio 2011-2012, 47,2% Calabria, 47,1% Italia).

Interverranno al “Festival” testimonial sportivi che saranno presenti nel motorhome: oggi fra le 16.30 e le 18 Maurizio Leone (campione di Atletica Leggera) e Giuseppe Abate (componente Consiglio Nazionale del Coni). E’ prevista inoltre la partecipazione del Cosenza Calcio 1914. Domani, sabato, dalle 17.30 alle 19 interverranno Stefano Fiore (ex calciatore del Cosenza, Udinese, Valencia, Fiorentina, Lazio, Torino, Padova, Chievo, Mantova e della Nazionale), Francesco Modesto (ex Calciatore del Pescara, Parma, Bologna, Reggina, Genoa, Crotone e attualmente al Rende), Adriano Fiore (ex Calciatore del Cosenza, Cesena, Crotone, Catanzaro e attualmente al Rende) e Brunello Trocini (allenatore del Rende).

Domenica, infine, all’esterno del motorhome è prevista un’esibizione di ginnastica artistica a cura della Società Sportiva “Sole d’Oro” di Aurelia Mangiarano e, dalle 16 alle 18, ci sarà l’incontro con la squadra di Calcio Medici Cosenza FC (Campioni d’Italia Medici). Durante gli eventi saranno distribuiti ai cittadini opuscoli sulle principali regole della prevenzione oncologica e sulle nuove armi in grado di sconfiggere la malattia o di migliorare la sopravvivenza in modo significativo.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina