Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fidelis Andria: difesa bunker ed andamento super in trasferta

Fidelis Andria: difesa bunker ed andamento super in trasferta

I pugliesi non perdono lontano dalle mura amiche dallo scorso settembre e farli gol è un’impresa. Sono solo 23 i gol subiti dalla squadra di Favarin che precede di un punto il Cosenza in classifica.

 

Altra sfida playoff per il Cosenza. La Fidelis Andria, che precede i rossoblù in classifica di un punto,  così come Paganese, Unicusano Fondi e Virtus Francavilla, è una squadra che sta attraversando un periodo piuttosto positivo. Escluso il ko interno di due domenica fa contro la Casertana, per trovare un’altra sconfitta dei pugliesi, bisogna tornare indietro nel tempo allo scorso 9 ottobre. Sono solo 5 le sconfitte di questo campionato per la squadra allenata da Favarin. Ancora meglio lo score se si considerano soltanto le partite in trasferta. La Fidelis Andria infatti non perde dallo scorso 18 settembre: 2-0 a Taranto. Da lì in poi 2 vittorie e 8 pareggi. Così come lo scorso anno, anche in questa stagione, fare gol alla squadra pugliese è impresa ardua. Con 23 gol subìti, la Fidelis Andria ha la miglior difesa del campionato in compagnia di Foggia e Catania. In tutta la Lega Pro solo Padova (Girone B) con 22 ed Alessandria (Girone A) con 20, hanno fatto meglio. Nel match d’andata il Cosenza è già incappato in una sconfitta. Al “Degli Ulivi” fu 2-0 con un gol per tempo: prima Rada e poi Cruz. Per quel che riguarda la formazione, Favarin schiererà i suoi uomini con l’ormai collaudato 3-5-2. Mancheranno i difensori Allegrini e Colella ed il centrocampista Piccinni. In porta dunque ci sarà Pop. I tre difensori dovrebbero essere Aya, Rada e Curcio. A centrocampo sulle fasce dovrebbero agire il rientrante Tartaglia a destra e Tito a sinistra. In mezzo Vasco e Mancino ai lati di Onescu. In attacco Cianci e Croce, con Cruz che scalpita ma che dovrebbe partire dalla panchina.

Fidelis Andria (3-5-2): Pop; Aya, Rada, Curcio; Tartaglia, Vasco, Onescu, Mancino, Tito; Cianci, Croce. A disposizione: Lullo, Cilli, Allegrini, Volpicelli, Annoni, Paolillo, Ippedico, Berardino, Imbriola, Spinelli, Minicucci, Cruz, Fall. Allenatore: Favarin

Related posts