Tutte 728×90
Tutte 728×90

Un giovane tenta di estorcere 1800 alla nonna. Intervengono i Carabinieri

Un giovane tenta di estorcere 1800 alla nonna. Intervengono i Carabinieri

I carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di tentata estorsione e danneggiamento e portato in carcere.

I carabinieri di Terranova da Sibari hanno arrestato un trentenne già noto alle forze dell’ordine per tentata estorsione. Il giovane, disoccupato, si è presentato alla casa della nonna paterna e ha cercato, per l’ennesima volta, con minacce ed intimidazioni, di estorcerle 1800 euro. Ma questa volta l’anziana donna, stanca dei continui soprusi subiti, ha avuto il coraggio di ribellarsi.

Il suo rifiuto ha però scatenato l’ira del giovane, che ha prima danneggiato la porta di ingresso dell’abitazione e poi, con un calcio, ha scardinato la porta della camera da letto, cercando il denaro. Anche dopo l’intervento dei carabinieri il giovane ha continuato a pretendere la somma di denaro, proferendo frasi minacciose nei confronti della nonna. I carabinieri lo hanno, pertanto, arrestato in flagranza di reato con l’accusa di tentata estorsione e danneggiamento e portato nel carcere di Castrovillari.

Related posts