Tutte 728×90
Tutte 728×90

Favarin: “Abbiamo pagato a caro prezzo due disattenzioni”

Favarin: “Abbiamo pagato a caro prezzo due disattenzioni”

Il tecnico pugliese, a fine gara, commenta: “Ci siamo un po’ disuniti e ci siamo allungati dopo il primo gol. Va detto che giocavamo contro un’ottima squadra come il Cosenza. Certo, alla fine abbiamo avuto le occasioni per pareggiare”.

L’uno-due del Cosenza ha ridimensionato le ambizioni dell’Andria. I pugliesi, solo una sconfitta nelle ultime venti gare, si arrendono al Marulla dinanzi ad un Cosenza più cinico. A fine gara questo il commento del tecnico andriese. “Abbiamo pagato a caro prezzo due errori. Sul secondo non abbiamo preso i riferimenti su calcio d’angolo, nel primo non si sono compresi portiere e difensore. Poi nella ripresa abbiamo preso in mano il pallino del gioco non riuscendo a portare a casa almeno un punto. Ci siamo un po’ disuniti e ci siamo allungati dopo il primo gol. Va detto che giocavamo contro un’ottima squadra come il Cosenza. Certo, alla fine abbiamo avuto le occasioni per pareggiare. Ma oltre i meriti del Cosenza ci sono molti demeriti nostri. I play-off? Noi ci crediamo, non abbiamo pressioni e giocheremo serenamente. Dopo gli errori di oggi chi paga pegno? Rada e Pop ci dovranno offrire qualcosa dopo l’errore sul primo gol. Scherzo ovviamente”. (co.ch.)

Related posts