AttualitàDalla Calabria

“AIGA” | Castrovillari, un convegno sul ruolo dell’avvocato dall’antichità ad oggi

In occasione del convegno di studi tenutosi lo scorso 10 marzo 2017 presso l’Aula Magna dell’Ordine degli Avvocati del Tribunale di Castrovillari, l’AIGA – Associazione Italiana Giovani Avvocati Sezione di Castrovillari e l’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC) Delegazione di Castrovillari, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Castrovillari e la Scuola Forense “Francesco De Biase” Castrovillari, hanno affrontato il tema “Il ruolo sociale, culturale ed etico dell’avvocato dall’antichità ad oggi”

Hanno aperto i lavori i saluti del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Castrovillari, avv. Roberto Laghi e del Presidente della Camera Penale “Eugenio Donadio” di Castrovillari, avv. Liborio Bellusci, i quali hanno messo in luce il ruolo etico del difensore dall’antichità fino ai nostri giorni; eticità trasfusa nei vari codici deontologici che si sono succeduti, anche a livello europeo.

Il tema è stato introdotto dall’ avv. Giovanni Rende, Vice Presidente AICC Delegazione di Castrovillari, il quale ha ripercorso l’evoluzione della figura dell’avvocato nel corso della storia sottolineando come l’etica e la cultura rappresentino dei capisaldi nello svolgimento della professione.

Sono seguite poi le relazioni del Prof. Leonardo Di Vasto, Presidente AICC Delegazione di Castrovillari, stimato professore di latino e greco del Liceo Classico “G. Garibaldi” di Castrovillari e dell’ avv. Armando Veneto, del foro di Palmi, Presidente del Consiglio dell’Unione Camere Penali Italiane, unanimemente riconosciuto tra i penalisti più importanti in Italia. 

Il Prof. Leonardo Di Vasto, dopo un conciso accenno al ruolo dell’advocatus romano, un giureconsulto che gratuitamente metteva a disposizione della società le sue conoscenze giuridiche, si è soffermato su due orazioni del periodo giovanile di Cicerone, la Pro Quinctio, dell’81 a.C., pertinente al diritto privato, e  la Pro Roscio, dell’anno 80 a. C., una causa di diritto penale. L’oratore romano affronta i due processi evidenziando il suo impegno sociale e politico, la sua visione etica e culturale. La verità deve essere difesa e perseguita sempre anche in presenza di pericoli e minacce.

E’ seguita la relazione dell’ avv. Armando Veneto, il quale, dopo aver evidenziato la figura dell’avvocato nella storia, ha invitato a riflettere sulla centralità dell’ “uomo” che deve ritrovare il suo giusto peso anche nel modernismo per far sì che si realizzi un futuro di Giustizia, diversamente da quanto accade oggi, soprattutto alla luce delle modifiche che il Parlamento sta per apportare al processo penale.

Sono intervenuti infine: l’avv. Stefano Grisolia, Consigliere nazionale AIGA Castrovillari, il quale ha sottolineato i concetti di ruolo sociale, etico  e culturale della professione di avvocato, ricordando tre citazioni di Calamandrei, per poi concludere con una riflessione sul significato di Giustizia; l’avv. Aurelia Zicaro, Vice Presidente nazionale AIGA, la quale ha ricordato le numerose battaglie condotte dall’AIGA a tutela dei diritti dei cittadini, a dimostrazione del ruolo sociale che ancora oggi i giovani avvocati svolgono.

L’evento è stato coordinato dall’ avv. Angela Bellusci, Presidente AIGA Castrovillari, la quale si è dichiarata soddisfatta per la numerosa partecipazione e per l’interesse con cui è stato accolto il tema proposto in un convegno di studi che si è dimostrato occasione di riflessione sulla figura dell’avvocato, per far sì che i giovani possano ricordare la genesi della professione e continuare a dare sempre la giusta dignità all’importante ruolo che l’ordinamento ha affidato agli avvocati.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina