Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giovani dispersi in mare, ritrovato uno dei due ragazzi

Giovani dispersi in mare, ritrovato uno dei due ragazzi

Erano usciti per una battuta di pesca, a bordo di una piccola barca. Qualcosa è andato storto, probabilmente a causa del peggioramento delle condizioni meteo

E’ stato ritrovato in discrete condizioni di salute uno dei due giovani che risultavano dispersi dalla notte scorsa nell’alto Tirreno calabrese. Si tratta di Giuseppe Amendolara, 29 anni, ritrovato da un natante privato. Renzo Cetraro, 19 anni, risulta, invece, ancora disperso. I due erano usciti per una battuta di pesca, a bordo di una piccola barca. Qualcosa è andato storto, probabilmente a causa del peggioramento delle condizioni meteo, e i due non avevano fatto ritorno. Allertata dai parenti la Guardia Costiera, erano iniziate subito le ricerche, che però non avevano dato nessun risultato fino a stamane quando uno dei dispersi è stato avvistato e soccorso dal natante al largo dell’isola di Dino, nel cosentino. Anche un mezzo aereo si è unito alla ricerca del secondo disperso.

Amendolara era aggrappato alla sua imbarcazione che si è capovolta. E’ stato avvistato e soccorso da un cittadino di Praia a Mare che si era aggregato, con la sua barca, al gruppo che, da ieri sera, stava cercando il natante disperso in mare, dopo che era uscito per una battuta di pesca. Dopo una verifica delle sue condizioni, Amendolara è stato accompagnato nella sede della Guardia Costiera per raccontare i particolari della vicenda. La barca con a bordo i due pescatori e’ stata sorpresa da un’improvvisa tempesta, che l’ha fatta capovolgere. Si spera che il giovane ritrovato possa dare indicazioni utili per salvare il suo compagno. Le ricerche continuano.

Related posts