Nuoto

Pallanuoto F., Cosenza scivola anche a Bogliasco (10-8)

Contro le liguri nuovo ko per le ragazze di Capanna. Fatale l’approccio alla partita, completamente errato da parte di Citino (espulsa) e compagne. Pallanuoto Cosenza penultima a quota 8.

Ancora una sconfitta per le ragazze di Marco Capanna. La Pallanuoto Cosenza cade in casa della Bogliasco Bene per 10-8, pagando un avvio di partita completamente sbagliato. Da apprezzare la rimonta e il tentativo di strappare almeno un punto. Le liguri si impongono al termine di una sfida che sembrava decisa già dopo 8 minuti e che invece le calabresi sono state abili a mantenere viva fino all’ultimo.

Il poker calato da Rambaldi, Millo, Dufour (in superiorità) e Zimmerman nel primo tempo, illude infatti Bogliasco di aver già chiuso i conti. Ma la Pallanuoto Cosenza non molla la presa e nel secondo quarto si rifà sotto mettendo a segno un parziale di 4-1, interrotto solo dalla rete di Cocchiere ad uomo in più.

L’equilibrio resiste anche in apertura di terzo tempo, con il botta e risposta tra Rambaldi e Citino. Ma è proprio il capitano della Pallanuoto Cosenza a cambiare l’inerzia dell’incontro facendosi cacciare per brutalità e costringendo le compagne a giocare 4 minuti in inferiorità. Periodo che risulterà decisivo perché Bogliasco, dopo l’errore dai 5 metri di Dufour, se ne va grazie alla doppietta di Zimmerman a cavallo della penultima sirena.

Il finale di gara regala ancora emozioni con la doppia segnatura di Silvia Motta e la reti di Pomeri, per le calabresi, e le risposte di Millo e Dufour, per le liguri, che sanciscono il 10-8 conclusivo. Con questa vittoria le bogliaschine salgono a quota 26 punti in classifica, consolidando il quarto posto. La Pallanuoto Cosenza invece annaspa al penultimo posto in classifica a quota 8. (levantenews.it) 

BOGLIASCO BENE-PALLANUOTO COSENZA 10-8
(4-0, 1-4, 2-1, 3-3)
BOGLIASCO BENE:
Falconi, Viacava, Zimmerman 3, Dufour 2, Trucco, Millo 2, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi, Guidasci 2, Cocchiere 1, Frassinetti, Malara. Allenatore: Sinatra
CITTA’ DI COSENZA: Sotireli, Citino 1, Di Claudio, De Cuia, Motta S. 3, Niu, D’Amico, Nicolai, Pomeri 1, Presta 1, Motta R., Garritano 2. Allenatore: Capanna
ARBITRI: Fusco e Taccini
NOTE: Osservato un minuto di silenzio in memoria di Luigi Mannelli. Spettatori 200 circa. Sotireli (C) para un rigore a Dufour (B) nel terzo tempo. Citino (C) espulsa per brutalità nel terzo tempo. Superiorità nu- meriche: Bogliasco 6/9 + 1 rigore, Cosenza 3/5. Spettatori 150 circa. Espulsioni: Cosenza 3/9; Pescara 2/8 più un rigore.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina