Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza K42, per Caratozzolo nuovo personal best alla Stramilano

Cosenza K42, per Caratozzolo nuovo personal best alla Stramilano

Alla Stramilano, la mezza maratona meneghina tra le più veloci al mondo, Alberto Caratozzolo della Cosenza K42 stabilisce il suo nuovo personal best.

Soddisfazioni per gli atleti della Cosenza K42 impegnati nell’ultimo weekend su più fronti a titolo individuale. Alla Stramilano, la mezza maratona meneghina tra le più veloci al mondo, Alberto Caratozzolo stabilisce il suo nuovo personal best, coprendo la distanza da piazza Castello all’Arena Civica in 1h15’03’’. Passato al decimo chilometro in 35’18’’, il mezzofondista originario di Bagnara Calabra, ha mantenuto un ritmo poco sopra i 3’30’’ a Km fino all’interno dello storico impianto polifunzionale dedicato al giornalista Gianni Brera, scalando il suo PB di 1 minuto e 23 secondi rispetto alla sua precedente miglior prestazione, fissata lo scorso novembre a Busto Arsizio (VA). In classifica generale, ottimo il piazzamento fatto registrare da Alberto Caratozzolo, posizionatosi al 47° posto su 6354 atleti giunti al traguardo.

Per la cronaca la gara è stata vinta dal keniano Fredrik Moranga che si è imposto con il tempo di 1h01’20” sul marocchino Mustapha El Aziz, argento in 1h01’29”. Presenza giallonera anche in Portogallo domenica mattina, con l’SM65 Angelo Sorcale, iscritto alla mezza maratona di Lisbona e conclusa in 1h41’01’’, tempo valido per la conquista da parte del leader giallonero degli over65 della Cosenza K42  di un ottimo 9° posto di categoria.

In terra calabra, suppergiù allo stesso orario, agli individuali di corsa campestre master svoltisi a Lamezia Terme all’interno della Tenuta Statti, la Cosenza K42 conquista cinque titoli e tre secondi posti. Nelle categorie maschili, Salvatore Arena si aggiudica sulla distanza dei 6 chilometri il titolo SM35 e Benedetto Andreoli, sui 4 chilometri, il titolo SM70. Nelle prove femminili sulla distanza dei 4 chilometri, Spyridoula Souma è proclamata campionessa regionale SF50, distanziando nettamente le rivali sul traguardo di ben oltre tre minuti. Maria Gabriella Bartoletti fa sua la gara tra le pari età, aggiudicandosi il titolo SF55. Rosetta Strancone vince la SF65. Sul podio a ritirare l’argento Massimo Palermo per la categoria SM40, Francesco Turano per la SM45 e Pino Calabrese per la SM50.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it