Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, gioca Cavallaro. Pinna verso il rientro dal 1′

Cosenza, gioca Cavallaro. Pinna verso il rientro dal 1′

Il fantasista palermitano dovrebbe prendere il posto di Letizia. In difesa non convocato Tedeschi, l’ex Melfi dopo cinque mesi può partire titolare: è in vantaggio su Meroni e Madrigali.

De Angelis in conferenza stampa ha lasciato intendere che il Cosenza a Caserta giocherà con il 4-3-3. E’ il modulo che, con un organico ricco di mezzali, secondo il tecnico calza meglio ai rossoblù in questo momento. Ha convocato 20 calciatori, saliti a bordo del pullman che li porterà all’ombra della reggia nel pomeriggio.

A protezione di Perina crescono le quotazioni di Pinna. L’ex Melfi è in vantaggio su Meroni e Madrigali per far coppia al centro della difesa con Blondett. Tedeschi, come prevedibile, non è stato neppure convocato a causa dei gravi problemi personali che gli hanno impedito di allenarsi in settimana. Novità sugli esterni dove rientrerà Corsi a destra. Dall’altra parte spazio a D’Orazio con D’Anna relegato in panchina dopo la pessima prestazione di sette giorni fa.

A centrocampo Ranieri spera di poter far parte dell’undici titolare, ma chi dovrebbe fargli posto? Di sicuro non Calamai, diventato orami il perno della mediana dei Lupi. Sia Mungo che Caccetta sono a rischio esclusione, con il capitano che forse ha qualche chance in più di giocare. Partiranno ancora tra le riserve Criaco e Capece che neppure con De Angelis riescono a trovare lo spazio sperato.

In avanti verrà riproposto Cavallaro che prenderà posto come al solito sull’out mancino. Al centro Baclet non ha intenzione di fermarsi e vuole continuare a segnare, mentre a destra sgropperà Statella. Di seguito la lista dei 20 calciatori partiti in direzione Caserta subito dopo ora di pranzo.

PORTIERI: Pietro Perina, Umberto Saracco
DIFENSORI:
 Edoardo Blondett, Angelo Corsi, Emanuele D’Anna, Tommaso D’Orazio, Saverio Madrigali, Andrea Meroni, Paride Pinna
CENTROCAMPISTI:
Cristian Caccetta, Matteo Calamai, Giorgio Capece, Marco Criaco, Domenico Mungo, Roberto Ranieri, Giuseppe Statella
ATTACCANTI:
Allan Pierre Baclet, Giovanni Cavallaro, Tony Letizia, Ettore Mendicino

Related posts