Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: Lecce al Marulla senza il perno della difesa

Giudice Sportivo: Lecce al Marulla senza il perno della difesa

In tutto sono 14 i calciatori appiedati e tra questi figura anche il terzino del Monopoli Pinto che si è beccato tre giornate complessive e salterà il match contro i rossoblù di De Angelis.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 27-28 Marzo 2017 ha adottato una serie di deliberazioni che riguardano direttamente il Cosenza. Il difensore centrale del Lecce, Francesco Cosenza, si è beccato un turno di squalifica e non giocherà al Marulla. Stesso discorso per il temibile laterale mancino del Monopoli Giovanni Pinto, espulso e squalificato per tre giornate complessive: contro i rossoblù di De Angelis la settimana prossima non ci sarà. Di seguito integralmente si riportano tutti i provvedimenti:

AMMENDE SOCIETA’:
2500 euro JUVE STABIA S.R.L. perchè propri sostenitori, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco bottigliette semipiene, lattine vuote e, in direzione della panchina della squadra avversaria, numerosi sputi che raggiungevano diversi soggetti.
2000 euro CATANIA SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, in parte nel proprio settore e due volte nel recinto di gioco, numerosi petardi , senza conseguenze.
1000 euro LECCE SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.
1000 euro VIBONESE CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori durante la gara rivolgevano ad un addetto federale reiterate frasi offensive.

ALLENATORE:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
SOTTIL ANDREA (SIRACUSA CALCIO S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro al termine della gara.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
SILVESTRI LUIGI (VIBONESE CALCIO S.R.L.) per comportamento offensivo e intimidatorio verso tesserati della squadra avversaria al termine della gara; dopo il termine dell’incontro reiterava il comportamento con atteggiamento oltremodo minaccioso (r.A.A., cc.).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
LIVIERO MATTEO (JUVE STABIA S.R.L.) per aver colpito con una manata al volto un avversario (r.A.A.)
PINTO GIOVANNI (MONOPOLI 1966 S.R.L.) per comportamento offensivo verso l’arbitro.
TURATI MARCO (SIRACUSA CALCIO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
BERARDINO RICCARDO (FIDELIS ANDRIA 1928 S.R.L) per comportamento non regolamentare e gravemente scorretto verso un tesserato della squadra avversaria (r.A.A., calc.sost.).
MOI DAVIDE (VIBONESE CALCIO S.R.L.) per doppia ammonizione per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l’arbitro.
SCOPPA FEDERICO MATIAS (CATANIA), PREZIOSO MARIO FRANCESCO (VIRTUS FRANCAVILLA), COSENZA FRANCESCO (LECCE), PINTO GIOVANNI (MONOPOLI), SALVEMINI FRANCESCO PAOLO  (AKRAGAS),  RADA IONUT ALIN (FIDELIS ANDRIA), LOIACONO GIUSEPPE (FOGGIA), GALDEAN MARIAN (VIRTUS FRANCAVILLA),

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it