Tutte 728×90
Tutte 728×90

Metro tranvia e nuovo ospedale, i cittadini non possono più attendere

Metro tranvia e nuovo ospedale, i cittadini non possono più attendere

Nel suo ultimo intervento al consiglio comunale, Carlo Guccione ha sollecitato la firma dell’accordo di programma fra Regione Calabria e Comuni di Rende e Cosenza per la realizzazione della metro tranvia e del nuovo ospedale di Cosenza: «Disponibili circa mezzo miliardo di euro».

Nel corso del Consiglio comunale tenutosi il 27 marzo scorso a Palazzo dei Bruzi, Carlo Guccione, coordinatore della “Grande Cosenza”, ha rivolto il proprio appello affinché la Regione Calabria e i Comuni di Rende e Cosenza firmino al più presto l’accordo di programma per la realizzazione della metro tranvia e la costruzione del nuovo ospedale: «Non dobbiamo più perdere tempo – ha affermato – la firma di quell’accordo garantisce alla nostra città una serie di infrastrutture che, insieme alla metro tranvia – trasformeranno Cosenza in una città europea, moderna e sostenibile».

Guccione ha poi aggiunto, riferendosi al progetto della nuova struttura ospedaliera: «Tra qualche settimana conosceremo gli esiti dello studio di fattibilità per la realizzazione del nuovo ospedale di Cosenza con 705 posti letto per acuti. Un’altra grande opportunità che dovrà migliorare l’offerta sanitaria regionale e la qualità delle cure per i pazienti».

«Per la prima volta nella storia di Cosenza – ha concluso il consigliere – sono disponibili circa mezzo miliardo di euro. Una cifra importante che servirà a rilanciare il ruolo di Cosenza e dell’area urbana e a rimettere in moto per un lungo periodo economia, sviluppo e lavoro». (m. p.)

Related posts