Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium Cosenza e Aprigliano impattano. Lo 0-0 non serve a nessuno

Brutium Cosenza e Aprigliano impattano. Lo 0-0 non serve a nessuno

Gli uomini di Nocito sbagliano un rigore con Ponzio dopo pochi minuti, poi è Mauro a dire di no alla Brutium Cosenza. Per gli ospiti due legni e una prodezza di Fabiano.

Il punto non serve a nessuna delle due squadre. Lo 0-0 che ha prodotto Brutium Cosenza-Aprigliano inguaia nuovamente la formazione rossoblù e tiene a distanza gli ospiti dalla zona playoff (clicca qui per risultati e classifica). Il match è stato vibrante, combattuto, e non sono mancati affatto gli attimi di nervosismo. Evidentemente sarà saltata fuori qualche vecchia ruggine.

La Brutium Cosenza non può fare affidamento su Attanasio e Bruno Principato, mentre il tecnico avversario Domenico punta molto sull’esperienza di Paciola in mezzo al campo. La squadra fondata dagli ultras della Curva Nord hanno subito l’occasione per portarsi in vantaggio. Il signor Viapiana di Catanzaro indica il dischetto del rigore dopo un fallo in area di Bozzo sul solito incontenibile Fiumara. Dagli undici metri si presenta Ponzio, ma Mauro compie un vero e proprio miracolo. Sarà il primo di una lunga serie. Fiumara fa il bello e cattivo tempo e quando trova spazio sull’out di competenza sono guai. Un suo traversone non è corretto in rete da De Carlo, mentre un traversone l’Apriliano coglie il legno su un cross di Federico.

A quel punto l’Apriliano prende fiducia e cerca di far valere il suo maggiore tasso tecnico. Nicoletti centra la traversa su azione di calcio piazzato, ma è Principe a dilapidare il vantaggio per la Brutium Cosenza. Prima del break Mauro compie il secondo miracolo di giornata su Fiumara, poi fa lo stesso su Caruso.

Nella ripresa De Carlo vede la strada sbarrata dal solito pipelet ospite, mentre Fabiano si guadagna la pagnotta dicendo di no a Federico. Nel finale il gran tifo prodotto dai sostenitori della Brutium Cosenza sembra essere ripagato al 90′, ma il gol di Ponzio viene annullato a causa della bandierina alzata dall’assistente di gara. Una doccia fredda che a due giornata dalla fine della regural season condannerebbe i rossoblù a disputare i playout contro il Botricello.

 

BRUTIUM CS-APRIGLIANO 0-0
BRUTIUM CS (4-4-2): Fabiano; G. Scarlato, Ponzio, Coscarelli, Urso; Fiumara, F. Caruso, Ferraro (28’ st Manneh), Scarlato; De Carlo, Principe (30’ st Presta). In panchina: Iusi, Irace, G. Caruso, Greco, Casciaro. All: Nocito
APRIGLIANO (4-4-2): Mauro; Bozzo, Porco, Grandinetti, Mancuso; Sidoti, Paciola (44’ st Paciola), Lepore, Tarantino; Nicoletti (28’ st Ruffolo), Federico. In panchina: Provenzano, Altomare, Cipparrone, Trocini, D’Angelo. All: Domanico.
ARBITRO: Viapiana di Catanzaro
NOTE: Spettatori circa 100. Ammoniti: Coscarelli, Ferraro, Di Carlo (B); Bozzo, Grandinetti (A). Al 4′ pt Ponzio (BC) ha fallito un calcio di rigore.

Related posts