Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis: «Il Cosenza a Monopoli cercherà di fare la partita»

De Angelis: «Il Cosenza a Monopoli cercherà di fare la partita»

Il tecnico dei Lupi Stefano De Angelis: «Con il Lecce abbiamo abbassato il baricentro, ma è una situazione che poteva starci. Questa squadra ha qualità importanti, lo dico da sempre».

Il pareggio contro il Lecce ha ridato tranquillità psicologica al Cosenza che domani pomeriggio a Monopoli vivrà il secondo di tre match ravvicinati. Domenica, infatti, toccherà al Siracusa far visita al Marulla, ma prima c’è da affrontare una gara complicata in casa di una pericolante. De Angelis, tornato solo ieri da Roma a causa di problemi personali, vuole che i calciatori tengano alta l’attenzione. «Partiamo dal pareggio di Caserta, ottenuto in rimonta al cospetto di un undici che in casa è sempre difficile affrontare – dice – Poi è arrivata anche la buona prova con i giallorossi che, pur non essendo paragonabile ad una vittoria, lascia ben sperare per il futuro. Contano molto le motivazioni che queste sfide ci hanno fornito».

I rossoblù sembrano trovarsi maggiormente a proprio agio contro le squadre di alta classifica. «Il Lecce non è riuscito a batterci? La mia squadra ha valori importanti dal punto di vista tecnico/tattici ed è ciò che vado dicendo da un po’ di tempo – sottolinea De Angelis – Anche con la Juve Stabia, quando abbiamo tirato fuori ciò che avevano dentro, stavamo recuperando da tre gol. Noi scendiamo in campo sempre per vincere e i dati sono significativi: realizziamo tante reti, ma ne subiamo anche molte. Stiamo cercando di trovare la quadratura del cerchio, ad esempio con i salentini abbiamo abbassato il baricentro di 15-20 metri ed è una cosa che poteva starci».

Al Monopoli mancheranno due pedine importanti come Pinto ed Esposito, ma il modulo che adotteranno sarà ugualmente il 4-3-3. Probabile, pertanto, che le due formazioni giochino a specchio come già avvenuto domenica pomeriggio. «Chi lotta per non retrocedere lo fa con il coltello tra i denti, a maggior ragione che la classifica in coda si è accorciata – chiude De Angelis – Ci sono tante compagini in un fazzoletto ed esprimersi su questi campi è sempre complicato: sarà quindi una partita tosta. Nononostante i biancoverdi non stiano ottenendo buoni risultati, hanno gente come Montini e Genchi in organico che può andare a segno in ogni occasione. Toccherà a noi fare la partita e provare a strappare una vittoria, così in modo da guardare ai prossimi impegni con maggiore calma».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it