Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mendicino diventa SuperMendo: «Una grande partita con la giusta dose di cattiveria»

Mendicino diventa SuperMendo: «Una grande partita con la giusta dose di cattiveria»
Photo Credit To Gabriele Latorre

L’attaccante ha realizzato una doppietta. Così Mendicino a fine gara: «Personalmente sono contento sia per i due gol che per l’assist. Ci lavoriamo tanto in allenamento e riuscire a fare quello per cui lavori durante la settimana è fantastico».

Boom Boom. Bis da grande goleador. Firmato Mendicino, anzi SuperMendo come lo chiamano i suoi tifosi più fedeli. L’attaccante si gode la trasferta di Monopoli con una doppietta che facilita la vittoria dei silani. Il 6-2 finale è pesante fronte Monopoli, esaltante fronte Cosenza.

A fine gara è raggiante l’attaccante Ettore Mendicino. «Sono contento della vittoria, della prestazione e di quello che la squadra ha dimostrato. Non era facile gestire il vantaggio dopo il primo tempo. Ma anche nella ripresa abbiamo giocato col piglio giusto. Io leader? Sono arrivato a gennaio e non è mai facile per nessuno. Credo di essere un buon giocatore per la categoria e il mio curriculum parla chiaro».

«In una giornata perfetta ci siamo fatti trovare pronti – chiude Mendicino – Personalmente sono contento sia per i due gol che per l’assist. Ci lavoriamo tanto in allenamento e riuscire a fare quello per cui lavori durante la settimana è fantastico. Ringrazio il nostro tecnico De Angelis, mister Occhiuzzi e tutti i miei compagni. Oggi abbiamo messo in campo la giusta dose di cattiveria. Abbiamo saputo gestire, abbiamo dimostrato di essere tutti utili alla causa». (co.ch.)

Related posts