Tutte 728×90
Tutte 728×90

Crotone, clamoroso successo sull’Inter. Fa festa tutta la Calabria

Crotone, clamoroso successo sull’Inter. Fa festa tutta la Calabria

Allo Scida i rossoblù battono la formazione di Pioli con una doppietta di Falcinelli e tornano a sperare nella salvezza. E’ un successo storico per il Crotone.

Una volta c’era il Cibali di Catania a mandare in visibilio i ricercatori di slang, oggi c’è lo Scida di Crotone. Quello che è successo oggi pomeriggio è un avvenimento storico, in quanto il i rossoblù pitagorici hanno battuto l’Inter in una partita al cardiopalmo e tornano a sperare nella salvezza in Serie A.

Il Crotone, al primo successo contro una grande squadra dopo le affermazioni su Chievo (andata e ritorno), Empoli e Pescara, ha confezionato la vittoria nel primo tempo quando ha letteralmente annichilito i nerazzurri. L’attaccante Falcinelli, l’uomo a cui sono aggrappate le speranze di giocare ancora nel massimo campionato, ha realizzato una pregevole doppietta facendo centro anche dal dischetto.

Nella ripresa è uscita fuori l’Inter andando all’arrembaggio della porta di Cordaz, ma gli attacchi della formazione di Pioli sono risultati disordinati. Con Icardi inesistente per l’intero arco del match, è toccato a D’Ambrosio riportare in partita i compagni. Il palo di Eder al 27′ (palo interno) è l’occasione svanita del pareggio, per un’Inter che cerca disperatamente di riprendersi qualcosa, mentre Nicola viene espulso per proteste e dalla tribuna ordina i tre cambi e un Crotone 5-4-1 di totale riparo.

Il Crotone, però, è stato bravo a non farsi prendere dall’emozione e dall’ansia di prestazione. Minuto dopo minuto lo Scida è diventato un catino, fino al triplice fischio finale arrivato dopo ben 7 minuti di recuperi.

Il 2-1 del Crotone, oltre ad essere un risultato storico, consente alla compagine del presidente Vrenna e del tecnico Nicola di portarsi a soli tre punti dall’Empoli. Per la salvezza serve un miracolo vero, ma il cielo sopra lo Scida non è mai stato blu come questo pomeriggio…

Related posts