Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis: «Il Siracusa ha meritato. Forse il Cosenza non è ancora maturo»

De Angelis: «Il Siracusa ha meritato. Forse il Cosenza non è ancora maturo»

Il tecnico del Cosenza Stefano De Angelis dopo la sesta sconfitta casalinga: «Ci è mancata la reazione dopo il gol preso, perché fino al 30′ abbiamo espresso un buon calcio».

Una prestazione negativa, Cosenza da bocciare senza e se senza ma. Insomma, come cancellare in un colpo solo la prestazione superlativa di Monopoli. La squadra è apparsa senza idee e abulica, specialmente quando si trattava di dare concretezza all’azione. De Angelis non accampa scuse: «Era una partita molto importante, vincendo avremmo raggiunto il Siracusa al secondo posto – spiega – Dobbiamo rimboccarci le maniche e pensare da domani alla gara di Catania».

L’analisi del match da parte di De Angelis fotografa la realtà. «Dopo un buon inizio abbiamo incassato il gol ed abbiamo incontrato una formazione molto ben organizzata dietro la linea della palla. Il Siracusa ha meritato di vincere ed è una squadra forte. Nei primi 30’ però in campo c’era solo il Cosenza, poi bravi loro a sfruttare un episodio e a costruire il successo. Ci è mancata la reazione dopo l’1-0. Nella ripresa, cercando di recuperare, spesso abbiamo rischiato di prendere un altro gol sulle ripartenze».

Dal 4-3-3 iniziale, De Angelis è passato al 4-2-3-1 dopo la zuccata di De Silvestro. «Il cambio modulo era finalizzato a sfruttare le qualità di Letizia tra le linee visto che il Siracusa si stava abbassando molto bene. E’ un accorgimento tattico fatto già in precedenza, ma stavolta non ha dato i frutti sperati».

I fischi del Marulla non sono passati inosservati. «Non riusciamo a dare continuità perché forse ci manca quella maturità necessaria – chiude De Angelis – Ribadisco che vincendo avremmo salito un gradino importante in classifica. Il ko pesa molto nell’ottica della graduatoria e fare tesoro anche di questa sconfitta. Dobbiamo riuscire a dare l’intensità delle trasferte anche qui in casa».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it