Tutte 728×90
Tutte 728×90

Trasmettevano gare di Champions League senza i diritti, denunciati dieci ristoratori

Trasmettevano gare di Champions League senza i diritti, denunciati dieci ristoratori

I Carabinieri durante appositi servizi effettuati con l’ausilio di ispettori delle emittenti televisive Sky/Mediaset hanno deferito in stato di libertà dieci titolari di attività per violazione del diritto d’autore.

A Rende, Montalto Uffugo, San Fili, Acri, Bisignano e Luzzi, i militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rende, durante appositi servizi effettuati con l’ausilio di ispettori delle emittenti televisive Sky/Mediaset deferivano in stato di libertà, per il reato di “Violazione dei diritti d’autore”

Nel dettaglio, a Rende denunciati  un 25enne cosentino titolare di una sala da giochi e un 35 enne di Rende titolare di una pizzeria.

A Montalto Uffugo denunciati  una 44enne cosentina titolare di un ristorante; un 38enne cosentino titolare di una sala scommesse; una 24enne cosentina titolare di un bar

A San Fili denunciati un 29enne e un 33enne cosentini, titolare e gestore di un bar; un 50enne di San Fili, titolare di un ristorante

Ad Acri, Bisignano e Luzzi denunciati un 33enne cosentino titolare di una sala scommesse in Acri; un 28enne cosentino titolare di una sala scommesse in Bisignano; un 24enne cosentino titolare di un bar in Luzzi.

I militari operanti accertavano che i proprietari, all’interno dei rispettivi locali, diffondevano in pubblico, senza il consenso del titolare dei diritti audiovisivi sportivi, incontri di calcio ed altri eventi sportivi utilizzando decoder e smart card relativi a contratti di abbonamento per uso domestico. Le schede venivano poste sotto sequestro

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it