Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza con un modulo nuovo. Le ipotesi più accreditate sono due

Cosenza con un modulo nuovo. Le ipotesi più accreditate sono due

Pinna sostituirà Blondett nel ruolo di marcatore centrale, mentre a centrocampo si spera almeno recupero di Caccetta. De Angelis ha convocato 19 calciatori per la trasferta di Catania.

In conferenza stampa De Angelis ha annunciato che cambierà modulo di gioco. Ha sottolineato che si stratta di un sistema mai utilizzato finora e che non ha voluto svelare. Le possibilità sono diverse, ma quella più accreditata riguarda la difesa a tre. Il campo delle ipotesi, pertanto, si ristringerebbe al 3-4-3 o al 3-5-2.

L’unica certezza riguarda l’infermeria, tornata ad essere frequentata da una serie di calciatori. Mungo e Blondett sono ko. Il primo si è procurato una distrazione muscolare, il secondo ha una fastidiosa lombalgia. Anche Caccetta non è al top della condizione ed è lecito porlo in ballottaggio.

Alla luce della premessa fatta, davanti a Perina dovrebbero agire uno tra Madrigali e Meroni (favorito il primo), Tedeschi e Pinna. «Paride avrebbe giostrato da terzino – ha ammesso De Angelis – ma considerata la situazione giocherà da centrale».

A centrocampo le opzioni sembrano essere due. In caso di 3-4-3 toccherebbe a Corsi e D’Orazio (più che D’Anna) posizionarsi sugli esterni ai lati di Calamai e di uno tra il capitano o Ranieri. A quel punto il tridente verrebbe assemblato da Criaco (o Cavallaro), Baclet e Statella.

Discorso differente con il 3-5-2. Statella e Corsi farebbero su e giù lungo le corsie laterali, con Ranieri in regia e il duo Caccetta-Calamai nel ruolo di interni di centrocampo. Il partner d’attacco di Baclet a quel punto diventerebbe uno tra Mendicino e Letizia visto che Cavallaro predilige la posizione laterale. Di seguito l’elenco dei convocati: sono 19.

PORTIERI: Pietro Perina, Umberto Saracco
DIFENSORI:
 Angelo Corsi, Emanuele D’Anna, Tommaso D’Orazio, Saverio Madrigali, Andrea Meroni, Paride Pinna, Luca Tedeschi
CENTROCAMPISTI:
Cristian Caccetta, Matteo Calamai, Giorgio Capece, Marco Criaco, Roberto Ranieri, Giuseppe Statella
ATTACCANTI:
Allan Pierre Baclet, Giovanni Cavallaro, Tony Letizia, Ettore Mendicino

 

Related posts