Tutte 728×90
Tutte 728×90

Foggia domenica in B, Lecce secondo matematico. Tabellini e voti dopo la 35° giornata di Lega Pro/C

Foggia domenica in B, Lecce secondo matematico. Tabellini e voti dopo la 35° giornata di Lega Pro/C

Ai Satanelli basta un punto, mentre i giallorossi e il Matera parteciperanno ai playoff dal secondo turno. In coda importante successo del Catanzaro sul Siracusa, Taranto all’ultimo posto.

Nella 35esima giornata del campionato di Lega Pro girone C colpaccio del Cosenza sul terreno di gioco del Catania. I rossoblu vincono per 2-0 grazie alle reti di Letizia e Statella. Continua a vincere la capolista Foggia che batte di misura la Reggina per 1-0. Il gol vittoria porta la firma di Loiacono nei primi minuti della ripresa: domenica prossima basterà un punto per la Serie B matematica. Il big match tra Matera e Lecce termina con il punteggio di 1-1. Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo grazie ad un gol di Negro, pareggio degli ospiti nella ripresa con Pedro Ferreira: entrambe giocheranno i playoff dal secondo turno. Termina con il risultato di 1-1 anche la sfida tra Francavilla e Juve Stabia. Pugliesi in vantaggio con Nzola, pareggio dei campani con Ripa. Colpaccio del Fondi sul terreno di gioco dell’ Andria per 1-0. Il gol vittoria porta la firma di Calderini. Vittoria pesante dell’Akragas che liquida la pratica Casertana grazie ad una rete di Klaric ad inizio ripresa. Colpaccio del Monopoli che espugna il terreno di gioco del Taranto per 1-0. Il gol vittoria arriva al 90′ grazie ad una rete di Genchi. Vittoria di misura per il Catanzaro che batte di misura il Siracusa grazie ad una rete di Icardi al 18′. Colpaccio del Melfi che espugna il terreno di gioco del Messina per 4-3.  In gol per i lucani Marano, Laezza, De Vena e Foggia. Finisce, infine, 1-1 la sfida tra Paganese e Vibonese. Padroni di casa in vantaggio con Sowe ad inizio gara, pareggio degli ospiti nel finale con Cicerelli su calcio di rigore. Ecco tutti i tabellini di giornata. (Antonello Greco)

AKRAGAS-CASERTANA 1-0
AKRAGAS (3-5-2): Pane 7; Thiago 6, Riggio 7, Mileto 6; Longo 6 Coppola 6, Pezzella 6 (41′ St Caternicchia Sv), Rotulo 6 (26′ St Russo 6), Sepe 6; Salvemini 6.5 (39′ St Cocuzza Sv), Klaric 7. A disp.: Addario, Leveque, Privitera, Petrucci, Tardo, Minacori, Sicurella, Amella. All.: Di Napoli 7
CASERTANA (4-3-1-2): Ginestra 7; D’alterio 6, Lorenzini 5, Rainone 5, Ramos 5.5; De Marco 5.5, Carriero 5.5 (29′ St Taurino Sv), Magnino 5.5; Colli 5 (18′ St De Filippo 5); Corado 5, Cisotti 5 (36′ St Ciotola Sv). A disp.: Fontanelli, Simone, Finizio, Diallo, Petricciulo. All.: Tedesco 5.5
ARBITRO: Vigile Di Cosenza
MARCATORE: 8′ st Klaric
NOTE: Spettatori: 1200 circa. Ammoniti: Pane, Klaric, Russo, Ramos. Angoli: 4-2 per l’Akragas. Recupero: 2′ pt – 5′ st.

CATANZARO-SIRACUSA 1-0
CATANZARO (4-4-2): Leone 6; Zanini 6, Prestia 6 Patti 6.5, Sabato 6 (37′ pt Imperiale 6); Icardi 7, Maita 6, Van Ransbeeck 6, Mancosu 6 (26′ st Cedric 6); Sarao 6 (39′ st Gomez sv), Giovinco 6.5. A disp.: Svedkauskas, Campagna, Bensaja, Basrak, Rizzitano. All.: Erra 6.5
SIRACUSA (4-2-3-1): Santurro 6; Brumat 5.5, Turati 5, Diakite 6, Malerba 5.5; Palermo 6 (46′ pt Giordano 5.5), Spinelli 5.5; Azzi 6 (15′ st Longoni 5), Catania 6, De Silvestro 5.5; Scardina 5 (24′ st Persano 5). A disp.: Gagliardini, Dentice, Russo, Toscano, Cossentino. All.: Cristaldi 5 (Sottil squalificato)
ARBITRO: Strippoli di Bari
MARCATORE: 18’pt Icardi
NOTE: Spettatori 1.421 di cui 718 abbonati. Ammoniti Diakite e Van Ransbeeck. Angoli 6-5 per il Catanzaro. Recupero: 1′ pt – 3′ st.

FIDELIS ANDRIA-FONDI 0-1
FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Cilli 6; Tartaglia 5.5, Rada 5, Allegrini 6; Annoni 5 (30′ st Bottalico sv), Minicucci 5 (16′ st Vasco 5), Onescu 6.5, Curcio 6, Tito 5.5 (16′ st Fall 5.5); Volpicelli 6, Cruz 5. A disp.: Lullo, Pop, Colella, Caponero, Paolillo, Ippedico, Berardino, Spinelli. All.: Favarin 5.5
FONDI (4-3-3): Baiocco 7; Galasso 6, Tommaselli 6.5, Marino 6.5, Bertolo 6; Varone 6.5, De Martino 6, D’Angelo 6; Giannone 6.5 (30′ st Tiscione sv), Gambino sv (23′ pt Pompei 6.5), Calderini 7 (38′ st Albadoro sv). A disp.: Coletta, Tiscione, Battistoni, Sernicola, Capuano, Addessi, Carcatella, Ferullo. Allenatore: Pochesci
ARBITRO: Capone di Palermo
MARCATORI: 32’pt Calderini
NOTE: Giornata calda, terreno in cattive condizioni. Spettatori 1862 (di cui abbonati 1402) incasso 10750 euro. Ammoniti: Tartaglia, De Martino, D’Angelo, Varone, Fall, Baiocco. Angoli: 8-1 per la Fidelis Andria. Recupero 3′ pt –  3′ st

FOGGIA-REGGINA 1-0
FOGGIA (4-3-3):
Guarna 6; Loiacono 7.5 (40′ st Gerbo Sv), Martinelli 7, Coletti 6.5, Rubin 7; Agnelli 6, Vacca 7, Deli 7.5; Chiricò 6 (9′ st Sarno 6), Mazzeo 6, Di Piazza 6.5 (16′ st Maza 6). A disp.: Tucci, Sanchez, Angelo, Figliomeni, Sicurella, Dinielli, Pompilio, Martino, Faber. All.: Stroppa 7
REGGINA: (5-4-1): Sala 7.5; Maesano 6 (32′ st Lo sv), Gianola 6, De Vito 5.5, Kosnic 5.5, Cane 6; Knudsen 6, Bangu 5.5 (21’st Leonetti 6), Botta 6, Romanò 5.5 (11’st De Francesco 6); Bianchimano 6. A disp.: Licastro, Carpentieri, Tripicchio, Lancia, Mazzone, Tommasone, Cuzzilla. All.: Zeman 6
ARBITRO: Zanonato Di Vicenza
MARCATORI: 10 st’ Loiacono
NOTE: Spettatori 13.000 Circa. Ammoniti: Romanò. Angoli: 5-0 Per Il Foggia. Recupero: 2′ pt – 5′ st

MATERA-LECCE 1-1
MATERA (3-4-3): Tozzo 5; Ingrosso 6, De Franco 6, Mattera 6; Di Lorenzo 6.5, Armellino 5.5, De Rose 6, Armeno 6 (17′ st Salandria 6); Strambelli 5.5 (32′ st Sartore 6), Carretta 7 (37′ st Infantino 6.5), Negro 7. A disp.: D’egidio, Bertoncini, Iannini, Didiba, Dammacco, Biscarini, Gigli, Lanini. All.: Auteri 6
LECCE (4-3-3): Perucchini 8; Ciancio 6, Cosenza 4, Giosa 5.5, Vitofrancesco 5.5; Tsonev 6 (19′ st Caturano 5.5), Fiordilino 6, Costa Ferreira 7; Lepore 6.5, Marconi 5 (29′ st Maimone 5.5), Doumbia 6 (1′ st Torromino 5). A disp.: Bleve, Chivi, Agostinone, Arrigoni, Pacilli, Drudi, Monaco, Muci, Mengoli. Allenatore: Padalino 5.5
ARBITRO: Perotti Di Legnano
MARCATORI: 28′ pt Negro (M), 20′ st Costa Ferreira (L)
NOTE: Spettatori 3000. Espulso al 5′ st Cosenza (L) per gioco scorretto, al 44′ pt il tecnico del Lecce Padalino per proteste. Ammoniti: Fiordilino, Giosa, De Rose. Angoli 16-0 per il Matera. Recupero 1′ pt – 4′ st

MESSINA-MELFI 3-4
MESSINA (3-5-2):
Berardi 4.5; Palumbo 5.5 (34′ pt Marseglia 6), Maccarrone 5, Bruno 4.5; Grifoni 4.5, Da Silva 5, Musacci 5.5, Sanseverino 5 (5′ st Ciccone 5); Foresta 5 (20′ st Ferri 5); Madonia 4.5, Milinkovic 5. A disp.: Benfatta, Russo, Ansalone, Rea, Akrapovic, Capua, Mancini, Rota, Ventola. All.: Lucarelli 5
MELFI (3-4-1-2): Gragnaniello 6; Grea 5.5 (8′ St Libutti 6), Laezza 7, Lodesani 6; Romeo 6.5, Esposito 6.5, Vicente 6.5, Obeng 6; Marano 6.5 (26′ St Demontis 6); Foggia 7, De Vena 7 (40′ St Mangiacasale Sv). A disp.: Gava, Viola, Battaglia, Ferraro, De Angelis, Pandolfi. All.: Destino (Diana Squalificato) 7
ARBITRO: Andreini Di Forlì
MARCATORI: 35′ pt Marano (Mel), 39′ pt Laezza (Mel); 15′ st De Vena (Mel), 19′  st Madonia (Mes), 29′ St Foggia (Mel), 38′ st Marseglia (Mes), 48′ st Musacci (Mes)
NOTE: Spettatori Circa 2000. Ammoniti Grea, Esposito, De Vena, Grifoni. Angoli 12-3 per il Messina. Recupero: 2′ pt – 4′ st

PAGANESE-VIBONESE 1-1
PAGANESE (4-4-2): Liverani 6; Alcibiade 5.5, De Santis 5.5, Carillo 5, Tascone 5.5 (10′ st Caruso 5.5); Pestrin 5.5 (34′ pt Tagliavacche 5.5), Mauri 5.5, Picone 6, Bollino 5 (20′ st Zerbo 6); Firenze 5, Cicerelli 6. A disp.: Marruocco, Gomis, Mansi, Parlati, Longo, Carrotta, Gorzelewski, Maiorano All.: Grassadonia 5.5
VIBONESE (4-4-2): Russo 6; Moi 6.5, Franchino 4, Manzo 5.5, Silvestri 6; Giuffrida 6.5, Viola 6.5 (37′ st Legras Sv), Yabre 5, Minarini 6; Sowe 7 (43′ st Lettieri sv), Saraniti 6 (25′ st Bubas 6). A disp.: Mengoni, Scarpellato, Torelli, Tindo, Lettieri, Sowe, Cogliati, Usai. Al.: Campilongo 6.5
ARBITRO: Natilla Di Mofetta
MARCATORI: 4′ pt Sowe (V), 41′ st Cicerelli (P, rig.)
NOTE: Spettatori 1.000 Circa. Espulso al 39′ st  Franchino (V). Ammoniti Viola, De Santis, Tascone, Picone. Angoli 4-4. Recupero: 1′ pt – 4′ st

TARANTO-MONOPOLI 0-1
TARANTO (4-3-3): Contini 6; De Giorgi 5.5, Niro 4.5, Magri 5, Pambianchi 5.5; Maiorano 5, Sampietro 5, Lo Sicco 6 (11′ St Paolucci 6); Viola 5 (1′ St Potenza 5.5), Magnaghi 5.5 (34′ St Cobelli Sv), Emmausso 6. A disp.: De Salve, Boccadamo A., Russo, Balzano, De Toni, Pirrone, Di Nicola, Guadalupi, Cecconello. All.: Ciullo 5
MONOPOLI (4-3-3): Furlan 6; Carissoni 6, Esposito 6, Bacchetti 5 (42′ st Bei), Mercadante 6; Franco 6 (34′ st Vuthaj sv), Nicolini 6, Pinto 6; Genchi 7, Gatto 6 (11′ st Mavretic 6), Montini 6. A disp.: Pellegrino, Figliolia, Cavagna, Ferrara, Padalino, Sounas, Parker, Nadarevic, Ricucci. All.: Zanin 6.5.
ARBITRO: Prontera Di Bologna
MARCATORI: 46′ st Genchi
NOTE: Spettatori Circa 2500. Ammoniti: Pambianchi, Mercadante, Paolucci. Angoli: 6-2 per il Monopoli. Recupero: 1′ pt – 4′ st

VIRTUS FRANCAVILLA-JUVE STABIA 1-1
VIRTUS  FRANCAVILLA (3-5-2): Casadei 6 (37′ st Albertazzi 7.5); De Toma 6, Idda 6 (5′ st Pino 6), Abruzzese 6; Albertini 5.5, Triarico 6 (30′ st Prezioso Sv), Galdean 6.5, Biasion 6.5, Gallù 6; Alessandro 6, Nzola 7.5. A disp.: Costantini, Salatino, Turi, Finazzi, De Iuidicibus, Cavalieri. All.: Calabro 6
JUVE STABIA (4-3-3): Russo 6.5; Cancellotti 6, Camigliano 6, Allievi 6, Giron 6 (24′ st Kanoute 6); Izzillo 5.5 (10′ St Salvi 6), Esposito 6, Mastalli 6; Cutolo 5 (38′ St Santacroce sv), Ripa 7, Lisi 6. A disp.: Bacci, Tabaglio, Capodaglio, Marotta, Manari, Rosafio, Paponi. All.: Carboni 6
ARBITRO: Ranaldi Di Tivoli
MARCATORI: 20′ st Nzola (VF), 37′ st Ripa (JS)
NOTE: Spettatori 1200 Circa. Espulso al 41′ st il tecnico del Francavilla Calabro per proteste. Ammoniti: Allievi, Giron, Esposito, Alessandro. Angoli 5-3 per la Juve Stabia. Recupero: 1′ pt – 4′ st

Related posts