Tutte 728×90
Tutte 728×90

Alla ricerca di punti per conquistare un sogno chiamato salvezza. L’Akragas ci crede

Alla ricerca di punti per conquistare un sogno chiamato salvezza. L’Akragas ci crede

La squadra di Di Napoli nonostante la crisi societaria ed il ridimensionamento di gennaio, sta lottando con tutte le sue forze per centrare una salvezza che sarebbe miracolosa. L’allenatore siciliano sceglie il 3-5-2 contro il Cosenza.

 

Completare il miracolo salvezza al più presto possibile. E’ questo l’obiettivo dell’Akragas che sarà di scena oggi pomeriggio al “San Vito – Marulla”. Eh si. Perchè centrare la salvezza senza passare dai play-out, sarebbe un vero e proprio miracolo per la squadra siciliana che sta vivendo una stagione tutt’altro che facile anche a livello societario. Il ridimensionamento nel mercato di gennaio infatti, non faceva presagire nulla di buono. Le partenze verso altri lidi di titolari come Zanini, Gomez, Salandria e Carillo è stata risentita solo in parte dalla squadra che grazie all’ottimo lavoro di mister Raffaele Di Napoli, è riuscita finora ad ottenere ottimi risultati. La zona rossa è però dietro l’angolo, visto che il quint’ultimo posto occupato dal Monopoli, è distante soltanto una lunghezza. Per il Cosenza la partita sarà quanto meno insidiosa, visto che comunque nelle ultime 4 trasferte, l’Akragas ha perso soltanto ad Andria, imponendosi a Taranto e pareggiando a Melfi e Messina.

Nella gara d’andata giocata allo stadio “Esseneto”, il Cosenza riuscì ad imporsi per 3-1 grazie alla doppietta di Statella ed al timbro di Caccetta, subito dopo il gol dei padroni di casa segnato dall’ex Zanini. Per quel che riguarda la formazione, mister Di Napoli dovrà rinunciare agli infortunati Cochis, Bramati, Caternicchia e Pezzella. L’Akragas dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2. Pane sarà il portiere. In difesa Thiago Cazè e Mileto ai lati di Riggio. A centrocampo sulle fasce dovrebbero agire Longo a destra e Sepe a sinistra. In mezzo Rotulo e Coppola sicuri del posto. Palmiero dovrebbe sostituire invece Pezzella. In avanti sicuro Klaric, match winner una settimana fa contro la Casertana. Al suo fianco Salvemini favorito su Cocuzza. (Alessandro Storino)

AKRAGAS (3-5-2): Pane; Thiago Cazè, Riggio, Mileto; Longo, Rotulo, Palmiero, Coppola, Sepe; Klaric, Salvemini. A disposizione: Addario, Russo, Tardo, Petrucci, Privitera, Leveque, Cocuzza, Sicurella, Minacori. Allenatore: Di Napoli

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it