Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Messina troppo forte per Cosenza

Pallanuoto M., Messina troppo forte per Cosenza

Il Settebello di Perez cade 10-4 al cospetto del pubblico di casa, rimanendo in partita soltanto nel primo quarto. Tra gli ospiti il mattatore è stato Balaz autore di cinque gol.

Niente da fare per il Cosenza Nuoto, uscito sconfitto contro una forte e determinata Messina. Risultato giusto quello che ha visto soccombere i silani per 10-4 contro una compagine attrezzata per il salto di categoria e favorita anche dalle assenze di Perez e Capanna fra i cosentini. La squadra del presidente Manna è durata solo un tempo, giocato alla pari e e con coraggio. Il 3-3 del primo parziale è stato frutto di 8 minuti giocati a buon livello, con coraggio e voglia di provare a mettere in difficoltà gli avversari, che a pochi secondi dalla fine del secondo tempo però erano avanti 5-3.

Poi l’azione chiave del match Con De Francesco che sulla sirena ha segnato lo splendido gol del 6-3. Strada in discesa e risultato chiuso in favore dei peloritani. Il Cosenza Nuoto adesso si guarda alle spalle. I mezzi per centrare la salvezza non mancano ma adesso servono punti per scongiurare ogni pericolo.

Il tabellino:
Cosenza Nuoto – CUS Uni Me 4-10
Cosenza Nuoto: Martire, Greco, Cerchiara 1, Chiappetta, Stellato, Ponte 1, Aloi, Cavalcanti 2, Mascaro, Fasanella, Manna, Palermo, Morrone. Allenatore: Perez
Messina: Mariani, Vinci, De Francesco 1, Arcovito, Blandino, Lanfranchi, Aiello 2, Namar 1, Naccari F. Naccari M. 1, Balaz 5, Cama, Latona. Allenatore: Naccari.
Arbitro: Buonpensiero.
Note: Spettatori 100 circa. Espulsioni Cosenza 1/6; Messina 2/9.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it