Tutte 728×90
Tutte 728×90

“Le Lavannare”, lo spettacolo di Sergio Crocco che coinvolge i bambini

“Le Lavannare”, lo spettacolo di Sergio Crocco che coinvolge i bambini

A scuola di inclusione e solidarietà con i bambini diretti da Sergio Crocco. E’ stato presentato nei giorni scorsi nel Parco Romeo di via Roma a Cosenza lo spettacolo “Le Lavannare” di scena il 26 aprile al teatro Rendano.

«“Le Lavannare” è una piccola denuncia sociale. Dietro le risate, l’ironia e il nostro magnifico dialetto vive il racconto di un’Africa depredata, quel continente dove andremo fra poco a portare viveri, medicinali e giochi per i bambini. Sono, nella maggior parte dei casi, piccoli che hanno contrato il virus dell’HIV. Noi possiamo aiutarli a vivere meglio.

“Le Lavannare” comprende pure un monologo sul bullismo recitato da Roberto Giaocomantonio. Un monologo che insegna quanto sia importante il dialogo, l’ascolto, la condivisione. Senza questi valori non c’è comunità. Invece voglio spendere qualche parola a proposito della mia città. Cosenza mi commuove per come risponde alle iniziative della Terra di Piero. Cosenza è una città umana».

E’ quanto ha sostenuto Sergio Crocco, presidente della Terra di Piero e autore/regista dello spettacolo “Le Lavannare”.

«“Le Lavannare” è una pièce speciale con 30 bambini delle scuole elementari e medie. Una grande lezione per tutta la nostra città e la nostra regione. I bambini che aiutano i bambini sono il massimo esempio di una società che non deve lasciare indietro nessuno. Si comincia da piccoli ad essere educati alla partecipazione e ai doveri morali. L’esperienza della Terra di Piero deve arrivare nelle scuole. E’ successo proprio questo.

La grande attenzione del pubblico, con il sold out dello spettacolo al Rendano, testimonia l’interesse verso una palestra di solidarietà e uguaglianza come la Terra di Piero. L’associazione Infanzia Adolescenza “G. Rodari” vuole dare un contributo al progetto Pamoja, al fine di creare un gemellaggio con la struttura per disabili “SAMBAMBA” (IRINGA) a sud della Tanzania, gestita dall’Associazione “L’Africa Chiama”», ha dichiarato Monica Zinno, presidente dell’associazione Infanzia Adolescenza G. Rodari che partecipa, insieme all’associazione di danza In Punta di Piedi, all’organizzazione dello spettacolo “Le Lavannare”.

Oltre a Sergio Crocco e Monica Zinno, hanno partecipato alla conferenza stampa anche Giusy Massarini (“In punta di piedi”) e Roberto Giacomantonio, che recita nello spettacolo “Le Lavandaie”. L’Associazione Infanzia e Adolescenza “G. Rodari” promuove e sostiene il progetto Pamoja/Insieme per la Tanzania ideato e organizzato dagli amici della Terra di Piero. Lo spettacolo “Le Lavannare” sarà di scena il 2 maggio alle 21,30 nella scuola Fausto Gullo di Via Popilia e il 6 maggio alle 20,30 nel Piccolo teatro dell’Unical.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it