Tutte 728×90
Tutte 728×90

Praia a Mare, sacerdote sequestrato in chiesa: indagano i carabinieri

Praia a Mare, sacerdote sequestrato in chiesa: indagano i carabinieri

I Carabinieri della compagnia di Scalea, nel Cosentino, indagano su un’aggressione subita dal parroco della chiesa di San Paolo, a Praia a Mare, don Umberto Praino, 80enne.

Il religioso, sabato sera, dopo aver celebrato la messa delle 19, è stato immobilizzato da due persone, forse per un tentativo di furto. Al sacerdote erano state legate le mani con del nastro isolante ed era stato portato in uno sgabuzzino, ma è riuscito a richiamare l’attenzione dei fedeli urlando e facendo così scappare gli aggressori.

Secondo quanto emerge, sarebbe stato trovato poi dal fratello del sacerdote, che abita a San Nicola Arcella che, allarmatosi per il mancato ritorno a casa, avrebbe contattato l’altro prete che insieme a don Umberto è parroco della chiesa di San Paolo. Quest’ultimo era andato via da un po’, ma si ricordava che don Umberto era ancora in chiesa. Così il fratello si sarebbe diretto verso Praia a Mare.

Il prete non ha riportato conseguenze e dalla chiesa non è stato, comunque, portato via nulla.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it