Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Lega Pro cambia il regolamento dei playoff. Va male al Cosenza…

La Lega Pro cambia il regolamento dei playoff. Va male al Cosenza…

Firenze ha divulgato oggi un’integrazione al regolamento dei playoff. Oltre che nel primo turno, anche nel secondo verrà favorita la formazione che ha conquistato un piazzamento migliore in stagione.

Se il Cosenza dovesse passare il primo turno (oggi affronterebbe la Casertana, ndr), poi sarebbe costretto ad avere la meglio nell’arco di 180′ della seconda classificata del girone A (a due giornate dalla fine è l’Alessandria). E’ questo, nel dettaglio, ciò che aspetta la formazione di Stefano De Angelis dopo la modifica regolamentare apportata stamattina dai vertici della Lega Pro.

Nel comunicato 241/L del 10 giugno 2016, infatti, riferendosi alla seconda fase dei nuovi playoff, si sottolineava come «a conclusione delle due gare, risulterà vincitrice la squadra che avrà ottenuto il miglior punteggio. In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità, saranno disputati due tempi supplementari di 15’ ciascuno e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore».

Oggi, invece, il comunicato 185/L del 27 aprile 2017 cambia le carte in tavola. «In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno – si legge nella nota – per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità, acquisirà l’accesso alla Fase di Final Eight la squadra meglio classificata al termine della stagione regolare. Nell’ulteriore ipotesi in cui le squadre si fossero classificate nella medesima posizione al termine della stagione regolare, acquisirà l’accesso alla Fase di Final Eight quella che avrà ottenuto il maggior numero di punti (in caso di parità si prenderà in considerazione il maggior numero di vittorie, il maggior numero di reti segnate e, in ultimo, la minor media età tra i calciatori impiegati)».

Nessuna modifica, invece, per ciò che concerne il primo turno («in caso di parità di punteggio al termine del tempo regolamentare, acquisirà l’accesso alla Seconda Fase la squadra meglio classificata al termine della stagione regolare») e dai quarti di finale in poi.

Related posts