Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, grave lutto nel mondo forense: muore l’avvocato Ernesto d’ppolito

Cosenza, grave lutto nel mondo forense: muore l’avvocato Ernesto d’ppolito

E’ morto all’età di 84 anni il noto avvocato del foro di Cosenza, Ernesto d’Ippolito, istituzione del mondo forense calabrese e nazionale. Il penalista è deceduto oggi circondato dall’affetto dei suoi cari e dei suoi storici allievi, che oggi sono parte integrante dell’avvocatura cosentina. 

Ernesto d’Ippolito, oltre a ricoprire il ruolo di presidente della Camera Penale, è stato presidente delle Unioni degli ordini forensi  calabresi, assumendo incarichi anche a livello nazionale, e inoltre è stato segretario calabrese del Partito Liberale italiano.

Era, infine, tra gli esponenti più attivi del mondo della Massoneria nazionale che ha sempre difeso in pubblico dagli attacchi strumentali provenienti da altri ceti sociali.

Lascia un vuoto incolmabile nell’avvocatura di Cosenza. Grande commozione tra coloro i quali che hanno fatto pratica e poi sono diventati importanti avvocati del foro cosentino. E’ stato protagonista in diversi processi nazionali e uno dei difensori di Licio Gelli nell’inchiesta dell’ex procuratore capo di Palmi, Agostino Cordova sulla massoneria.

Domani camera ardente in tribunale dalle ore 10 alle 17. (a. a.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it