Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis chiaro: «Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara»

De Angelis chiaro: «Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara»

De Angelis dopo il 90′ sottolinea: «Dopo aver subito i due gol abbiamo giocato noi, ma non siamo riusciti ad essere incisivi negli ultimi sedici metri».

Il Cosenza cede il passo a Messina. Una sconfitta che brucia, in ottica quinto posto, se si pensa al passo falso del Siracusa a Catania. Una gara decisa già nella prima mezzora con le due reti giallorosse. A poco è valsa la rete di Mendicino.

A fine gara questo il commento del tecnico silano, Stefano De Angelis. «Purtroppo siamo entrati non benissimo in campo – afferma ai microfoni di Jonica Radio -. Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara seppur l’avevamo preparata bene. Abbiamo gestito alcune situazioni sia in possesso palla che non. Dopo aver subito i due gol abbiamo giocato noi ma non siamo riusciti ad essere incisivi negli ultimi sedici metri. Il Messina? Beh ha dei giocatori interessanti come Milinkovic ma guardo in casa mia ed ho giocatori altrettanto bravi che dovranno preparasi al meglio per i playoff».

Poi il tecnico sul cambio dei giocatori ammette. «La mia è una squadra che può giocare anche a tre. Oggi ho voluto dare una possibilità ad alcuni giocato e far respirare altri – aggiunge De Angelis – Capece? Anche se ha giocato poco è un giocatore importante per noi. Ritornando alla gara posso dire che abbiamo fatto tanto possesso ma non riuscivamo a farla girare velocemente. Il Messina poi non ci ha concesso molto. Ci sono partite che nascono in un modo ed è difficile farle andare diversamente».

Finale dedicato al Foggia per De Angelis. «Vogliamo chiudere bene e regalare una vittoria ai nostri tifosi. Dovremo dare il massimo e in settimana lavoreremo molto su alcune situazioni». (co.ch.)

Related posts