Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lucarelli: «Il Cosenza ha giocato con onestà, ma volevamo la vittoria a tutti i costi»

Lucarelli: «Il Cosenza ha giocato con onestà, ma volevamo la vittoria a tutti i costi»

L’allenatore del Messina Lucarelli, a fine gara, commenta: «Noi alla fine eravamo a corto di fiato. Non nego che i Lupi ci abbiano fatto prendere un po’ di spavento. Il gol a fine primo tempo ci ha un po’ scombussolato i piani».

Il Messina battendo il Cosenza si guadagna un altro anno di Lega Pro. Era questa l’intenzione dei siciliani. Battere il Cosenza e chiudere i giochi salvezza, ma ci sarà da fare i conti con le penalizzazioni. Così è stato. Il tecnico Lucarelli, ex attaccante del Cosenza, a fine gara commenta su Jonica Radio. «Ci aspetta uno spareggio a Vibo. Dobbiamo provare a fare quello che ci serve per stare tranquilli. Dovremo cercare di reclutare altre energie di questa annata disgraziata».

Poi Lucarelli sulla gara. «Il Cosenza ha fatto la sua gara con onestà. Noi alla fine eravamo a corto di fiato. Non nego che il Cosenza ci ha fatto prendere un po’ di spaventi. Siamo partiti bene, poi quel gol a fine primo tempo ci ha un po’ scombussolati i piani. Alla fine abbiamo tirato su un fortino che cercare di portare a casa un risultato positivo. Grande caldo e vento non ci hanno aiutati».

Poi Lucarelli conclude. “Non ci aspettavano il Cosenza con il 4-3-3, ma avevamo anche studiato questa ipoteosi e i gol li abbiamo fatti anche sapendo dove e come attaccare. Milinkovic? E’ bravo ma può e deve migliroare». (co. ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it