Tutte 728×90
Tutte 728×90

La proposta di Enrico Morcavallo: «Intitolare una strada all’avvocato Ernesto d’Ippolito»

La proposta di Enrico Morcavallo: «Intitolare una strada all’avvocato Ernesto d’Ippolito»

Il capogruppo della Grande Cosenza Enrico Morcavallo chiede al sindaco Mario Occhiuto di intitolare una delle strade o una piazza di Cosenza al giurista, appena scomparso, l’avvocato Ernesto d’Ippolito per i suoi meriti professionali e per aver dato lustro alla nostra città.

Ernesto d’Ippolito, uno dei più noti avvocati del foro bruzio, era avvocato penalista da 60 anni. Accademico della città dei bruzi, oltre a ricoprire il ruolo di presidente della Camera Penale, è stato presidente delle Unioni delle Camere Penali calabresi ed ha assunto incarichi anche a livello nazionale.

Non solo avvocato ma anche politico, infatti è stato consigliere comunale di Cosenza per 18 anni. Ha fondato il club Rotary di Cosenza ed è sempre stato molto impegnato nella solidarietà. Bisogna dare il giusto riconoscimento ad una personalità che ha fatto conoscere la città di Cosenza in tutta Italia, sia dal punto di vista giuridico che culturale.

«L’avvocato Ernesto d’Ippolito merita l’intitolazione di una strada o di una piazza della sua amata Cosenza, il sindaco Occhiuto deve attivarsi subito, non devono esserci interessi politici di fronte a queste cose. La città di Cosenza deve essere riconoscente ad un suo cittadino illustre», afferma Enrico Morcavallo.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it