Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Cosenza vuole dare una spallata alla salvezza

Pallanuoto M., Cosenza vuole dare una spallata alla salvezza

Impegno casalingo per il Cosenza Nuoto di Amaurys Perez, che alle 12, orario insolito, attende la visita della terza forza del campionato: l’Etna Waterpolo. 

Impegno casalingo per il Cosenza Nuoto di Amaurys Perez, che alle 12, orario insolito, attende la visita della terza forza del campionato. L’Etna Waterpolo sarà infatti di scena nella piscina di Campagnano alla ricerca di punti pesanti, ma i cosentini, reduci dal brillante successo esterno contro la Swim Academy, sono intenzionati a blindare la propria vasca.

Nonostante gli otto punti di differenza in classifica infatti, ci si attende una gara equilibrata e un Cosenza Nuoto determinato, perché trovare il successo domani, significherebbe dare una spallata alle inseguitrici e mettere una reale ipoteca sul capitolo salvezza. Niente calcoli per Perez, che sta gestendo in maniera oculata il proprio minutaggio per dare più spazio ai giovani e favorire il processo di crescita.

L’allenatore del Cosenza Nuoto, però, è consapevole che serve un altro piccolo passo verso la permanenza in B, e proprio per questo in settimana ha chiesto il massimo ad una squadra che ha i mezzi per impensierire domani gli etnei. Ci si attende una gara combattuta quindi e l’appuntamento è alle ore 12 per l’incontro che sarà diretto dal signor Antonio Barra.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it