Tutte 728×90
Tutte 728×90

Degrado urbano e mandati di pagamenti, i dubbi di Enrico Morcavallo

Degrado urbano e mandati di pagamenti, i dubbi di Enrico Morcavallo

Il Capogruppo della Grande Cosenza contesta le dichiarazioni del Sindaco Occhiuto e parla di “indecoroso stato di degrado” e annuncia di aver chiesto spiegazioni sui mandati di pagamento alle ditte e ai professionisti.

In seguito alle dichiarazioni del Sindaco Occhiuto riguardo il percorso tattile per ipovedenti che nelle parole del primo cittadino farebbe della città dei Bruzi «la più accessibile d’Italia per le persone non vedenti», il capogruppo della Grande Cosenza, Enrico Morcavallo, ha parlato di «apparenza e poca sostanza».

Secondo il Consigliere, infatti, «alcuni tratti del percorso si interrompono perché mancanti del tappetino che compone il tracciato». Morcavallo ha, quindi, esortato l’Amministrazione a provvedere immediatamente, ripristinando il percorso così che le parole del Sindaco possano essere concreta espressione della realtà.

Inoltre, ieri mattina «ho chiesto al Presidente della Commissione bilancio – dichiara Morcavallo – di avere delle delucidazioni in merito ai procedimenti riguardanti i mandati di pagamento del Comune in favore delle ditte e dei professionisti, inoltre ho chiesto la convocazione del dirigente preposto. Bisogna capire se viene rispettato un ordine cronologico e se vengono rispettati tutti i requisiti di legge, in quanto, risulterebbe illegittimo qualsivoglia altro criterio contrario alle disposizioni di legge».

Il consigliere comunale, poi, vuole capire «su cosa si basa tale ordine dei mandati di pagamento agli esterni, quindi ai professionisti ed alle ditte. Chiedo delucidazioni al tal riguardo, e spero che, tali informazioni, possano essere rese note non solo ai consiglieri, ma a tutta la città. Premesso che, si tratta di denaro pubblico e proprio per questo motivo ci vuole la massima trasparenza. I cosentini devono sapere come, quanto, in che modo e perché vengono spesi i loro soldi». (Maddalena Perfetti)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it