Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, prevendita a ritmo lento: attesa l’impennata. Ecco i dati

Cosenza, prevendita a ritmo lento: attesa l’impennata. Ecco i dati

In attesa dell’andata degli ottavi di finale dei playoff, i botteghini non hanno fatto registrare numeri da capogiro. Il club si aspetta che si cambi marcia tra oggi e domani.

Entusiasmo? Forse solo a parole. I numeri della prevendita non sono da grande evento, ma c’è tutto il tempo ancora per dare un’accelerata decisa. Stamattina intorno alle 9 erano stati staccati circa 1400 tagliandi, forse qualcosa in meno, che rendono i primi giorni di avvicinamento a Cosenza-Matera simili a quello che era stato il pre-match di Cosenza-Paganese. Sette giorni fa, infatti, di sabato sera il cassiere comunicò a Guarascio che la soglia dei duemila non era stata superata per poco.

A differenza dell’esordio nei playoff, però, il muro potrebbe essere abbattuto già in serata e non domenica mattina come avvenne la settimana scorsa. Insomma, Cosenza-Matera attirerà più persone al Marulla, ma non si registreranno numeri da capogiro. La società si aspetta di migliorare i 3500 fan che hanno applaudito la doppietta di Mungo, cosa che effettivamente dovrebbe avvenire. Previsioni? Probabile un dato finale che si attesti intorno alle 4500 unità, sempre che tra oggi e domani ci sia la classica corsa al biglietto tanto cara ai supporter dei Lupi nelle ore antecedenti al fischio d’inizio.

Ad ogni modo, sono proiezioni grossomodo in linea con quanto è avvenuto altrove nel primo turno dei playoff. Cosenza, insieme ad Arezzo, si è piazzata dietro Livorno (5mila), Reggio Emilia (4500), Siracusa (4200) e Piacenza (4mila). Domani logico credere che sia un’altra cosa visto le piazze che entrano in gioco.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it