Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M., Cosenza blocca in casa la capolista Catania (7-7)

Pallanuoto M., Cosenza blocca in casa la capolista Catania (7-7)

Ottimo il recupero del Cosenza Nuoto, guidato in campo da un Capanna in gran spolvero. Il giocatore ligure, vista anche l’assenza di Perez, ha trascinato una squadra vivace e determinata.

Con una prova tutta cuore e determinazione la Cosenza Nuoto si è congedata nel migliore dei modi dal pubblico di casa. La squadra cosentina ha infatti bloccato sul 7-7 (2-3, 2-1, 1-2, 2-1 i parziali) la capolista Waterpolo Catania, al termine di una gara combattuta ed equilibrata. Dopo un inizio stentato che ha portato gli ospiti sul 3-0, Ponte e compagni si sono rimboccati le maniche, dando vita ad una prova gagliarda. Ottimo il recupero dei cosentini, guidati in campo da un Capanna in gran spolvero. Il giocatore ligure, vista anche l’assenza di Perez, ha trascinato una squadra vivace e determinata, che ha giocato punto a punto con gli avversari.

Al termine applausi alla Cosenza Nuoto per quello che ha fatto vedere in vasca contro gli etnei, che prima di questa gara si erano resi protagonisti di un torneo fatto di vittorie e di una sola sconfitta. Chiusura prossima settimana a Crotone nel derby per i rossoblu, che comunque sono salvi e brindano ad una stagione positiva.

Cosenza Nuoto-Waterpolo Catania 7-7
(2-3, 2-1, 1-2, 2-1)
Cosenza Nuoto: Guaglianone, Cerchiara 1, Stellato, Chiappetta 2, Capanna 1, Ponte, Aloi, Cavalcanti 1, Mascaro, Fasanella 2, Manna, Palermo, Morrone. Allenatore: Bartucci.
Waterpolo Catania: Spampinato G., Riccioli 2, Viola 2, Faro, Toldonato 2, Sfogliano, Arena, Scuderi 1, Steandalfio, Spampinato M., Scicali, Brescia. All: Cannavò
Arbitro: Rotondano
Note: spettatori 150 circa. Superiorità: Cosenza 4/7, Catania 3/7. Nessun giocatore uscito per limite falli.

Related posts