Tutte 728×90
Tutte 728×90

Columella, ira sugli arbitri: «Matera sempre penalizzato nelle gare decisive»

Columella, ira sugli arbitri: «Matera sempre penalizzato nelle gare decisive»

Il patron del Matera Columella si lascia andare dalle colonne del sito ufficiale: «Il Cosenza ha vinto sfruttando episodi clamorosi come il gol del 2-1 e il rosso a Casoli».

Dopo la sconfitta di Cosenza il presidente del Matera Calcio Saverio Columella rompe il silenzio e alza la voce per manifestare tutta l’amarezza per quanto subito a causa di errori e sviste da parte delle terne arbitrali.

«Non posso più ad accettare  – ha detto Columella – che le sorti della mia squadra debbano passare attraverso le sviste delle terne arbitrali, a Cosenza negli ottavi playoff,  come a Venezia in Finale di Coppa Italia, ma anche nel corso del campionato, sono tanti gli episodi in cui il Matera Calcio è stato penalizzato da alcune errate valutazioni che hanno poi determinato la nostra sconfitta e non solo. Elencarli tutti non servirebbe, i filmati delle gare se potessero servire a qualcosa, sarebbero in grado da soli di dimostrare come le sistematiche ed errate valutazioni e decisioni arbitrali, abbiano impedito al Matera di ottenere al termine delle partite il risultato meritato sul campo».

«Perdere sul campo fa parte delle regole del gioco, ma perdere a causa di errori e sviste delle terne arbitrali fa molto male… e puntualmente questo accade quando si tratta di gare decisive per il Matera, gare dove la posta in gioco è troppo alta, gare nelle quali si potrebbero raggiungere gli obiettivi fissati ad inizio stagione – continua come un fiume in piena Columella – La rete del 2-1 del Cosenza era irregolare, e l’assistente non ha visto il fuorigioco di Statella, anche l’espulsione di Casoli è errata, l’arbitro ha visto perfettamente tutta la dinamica ed avrebbe dovuto espellere il cosentino D’Anna per aver colpito Casoli con una testata, ma c’è di più anche il quarto uomo che era li a due passi ha visto benissimo quanto accaduto, ed infine aspettiamo di leggere il referto arbitrale per capire la motivazione che ha determinato l’espulsione di Auteri».

Il patron del Matera Columella chiude con vigore il suo intervento. «Ora non ci sto più, subire puntualmente gara dopo gara certe decisioni fa male al calcio, per gare così importanti ci vorrebbero terne arbitrali di categoria superiore, del resto nei playoff tutte le squadre in corsa si contendono l’ultimo posto disponibile per la Serie B. Nella gara di ritorno mercoledi sera giocheremo “con il coltello fra i denti” per vincere e per proseguire la corsa verso la Serie B».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it