Cosenza Calcio

Cosenza, Mungo non è al meglio. De Angelis: «Verrà valutato, ma parte»

La squalifica di Pinna e le precarie condizioni di D’Orazio hanno generato un effetto domino in ogni zona del campo. Ecco tutte le soluzioni con cui il Cosenza potrebbe presentarsi a Matera.

Stavolta potrebbe esserci qualche accorgimento per ciò che concerne l’undici di base. Fosse per De Angelis non cambierebbe una virgola, ma infortuni e squalifiche costringeranno il tecnico del Cosenza a cambiare qualcosa. Innanzitutto Pinna: la squalifica del terzino ha scombussolato i piani del trainer romano che rischia di ritrovarsi senza un mancino di ruolo. «D’Orazio verrà valutato oggi – ha detto stamattina in conferenza stampa – Avere in campo Tommaso sarebbe un qualcosa in più, ma non rischieremo di toglierlo dopo cinque minuti dalla contesa, serve equilibrio anche nelle scelte».

E’ probabile, pertanto, l’ex Teramo venga utilizzato a gara in corso soltanto in caso di necessità e forse da laterale di centrocampo. Scontato, pertanto, che toccherà a D’Anna scalare a fare l’esterno basso con la coppia Tedeschi-Blondett e Corsi dalla parte opposta a completare il pacchetto davanti a Perina.

A centrocampo si registrerà un effetto domino. Calamai, se non dovesse essere allargato sulla destra (in quel caso dentro Caccetta, ndr), giocherà come al solito in tandem con Ranieri: i due hanno trovato il giusto affiatamento e un’importante intesa. Statella non è in discussione e, salvo colpi di scena, resterà a sinistra a meno che non si verifichi da subito quanto descritto sopra con D’Orazio. Più semplice che la casella vacante sia occupata da Criaco.

Perfino in attacco De Angelis ha dei grattacapi inattesi. «Anche Mungo non è al meglio (forte contusione alla spalla, ndr), ma la gara è di tale importanza e bellezza che non ho certo problemi di concentrazione da parte di nessuno. Letizia? Spero di portarlo con noi a Matera e riproporlo nell’elenco dei convocati». Se Mungo non dovesse farcela toccherebbe a Cavallaro, difficile che venga affiancato Baclet a Mendicino, ormai titolare della prima linea rossoblù. Di seguito l’elenco dei convocati.

PORTIERI: Pietro Perina, Umberto Saracco
DIFENSORI:
 Andrea Bilotta, Edoardo Blondett, Angelo Corsi, Emanuele D’Anna, Tommaso D’Orazio, Saverio Madrigali, Andrea Meroni, Luca Tedeschi
CENTROCAMPISTI: Cristian Caccetta, Matteo Calamai, Giorgio Capece, Marco Criaco, Domenico Mungo, Roberto Ranieri, Giuseppe Statella, Marco Stranges
ATTACCANTI:
 Allan Pierre Baclet, Giovanni Cavallaro, Tony Letizia, Ettore Mendicino

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina