Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mendicino: «Nessun dubbio che avrei fatto gol a Matera»

Mendicino: «Nessun dubbio che avrei fatto gol a Matera»

L’ultima volta che Ettore Mendicino giocò sul campo del Matera si risvegliò in ospedale dopo essere svenuto in campo a seguito di un colpo alla testa. 

L’ultima volta che Ettore Mendicino giocò sul campo del Matera si risvegliò in ospedale dopo essere svenuto in campo a seguito di un colpo alla testa. Vestiva la maglia della Salernitana. Ieri sera è stato l’hombre del partido e un suo gol ha regalato i quarti di finale al Cosenza. «Siamo stati bravi e fortunati. Di sicuro affrontavamo una grande squadra – ha detto – Va sottolineato, però, che la fortuna va anche cercata. Bisogna fare davvero i complimenti a tutta la squadra per come ha lottato ed ha difeso questo risultato».

Un gol fondamentale, quello di Mendicino, ai fini del risultato. «Ero convinto di fare gol questa sera perché avevo un conto in sospeso. Tre anni fa, infatti, dopo sei minuti su questo campo sono finito in ospedale e mi sono risvegliato dopo tre ore non ricordando nulla. Quello è stato uno step brutto per la mia carriera perché ho perso dei mesi e non è stato semplice recuperare da quell’infortunio».

Adesso bisogna pensare subito alla prossima sfida. «Siamo una squadra abbastanza esperta – continua Mendicino – I momenti della gara vanno analizzati e bisogna capire dove dobbiamo migliorare e curare i particolari. Adesso siamo tra le migliori e bisognerà affrontare le più forti anche se oggi abbiamo eliminato una grandissima squadra. Questa partita valeva un anno di lavoro. Ci alleniamo dall’inizio dell’anno giorno dopo giorno per queste partite. Sono felice di fare questo lavoro giocare a calcio è la cosa più bella che mi potesse capitare».

L’ultima battuta Mendicino la dedica ai sostenitori rossoblù. «Ringrazio i tifosi che sono venuti qui in tanti ma anche quelli che sono a casa. Abbiamo bisogna della gente che ci sostiene per raggiungere tutti insieme un grande traguardo».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it