Tutte 728×90
Tutte 728×90

Guarascio: «Ciò che De Angelis e Valoti stanno costruendo è importante. Andiamo a Firenze»

Guarascio: «Ciò che De Angelis e Valoti stanno costruendo è importante. Andiamo a Firenze»

Il patron dei Lupi Guarascio è galvanizzato dal passaggio del turno: «Mercoledì a Matera se non abbiamo giocato come se fossimo al Marulla poco ci è mancato. Avanti tutta allora, forza Lupi e puntiamo Firenze!».

Il Presidente Eugenio Guarascio ha rilasciato dal sito ufficiale le seguenti dichiarazioni in vista della doppia sfida con il Pordenone: «Sud e nord a confronto, il profondo nord anzi contro il profondo sud: ci regala questo inedito il calendario dei playoff che ci vedrà opposti da mercoledì prossimo al Pordenone. Un viaggio di oltre mille chilometri, una sfida affascinante, l’Italia che si unisce nel nome del pallone e già questo è un dato importante e significativo che credo vada al di là dell’aspetto strettamente agonistico. Ma noi vogliamo andare ovviamente oltre e il sogno che coltiviamo e che stiamo cercando di regalare ai nostri meravigliosi tifosi vuole arrivare a Firenze e alla finali».

«Stiamo vivendo un momento magico, è inutile girarci attorno – aggiunge Guarascio – squadra e tifosi sono come un’unica cosa. Mercoledì a Matera se non abbiamo giocato come se fossimo al Marulla poco ci è mancato. Questa fusione deve andare avanti e allargarsi: quando dico – e lo dico da tempo – che abbiamo bisogno dell’amore e della passione dei tifosi voglio proprio sottolineare un dato che è nella storia del Cosenza: i ragazzi hanno bisogno di noi, di voi!».

«Mi auguro – conclude Guarascio – che questo coinvolgimento si allarghi sempre di più e lo dico perché quello che stanno costruendo De Angelis, Valoti ed i nostri ragazzi è davvero importante. Sono una roccia sola, un cuore solo, un’anima sola e vogliono andare avanti. Avanti tutta allora, forza Lupi e puntiamo Firenze!».

Related posts